Weekend in zona gialla, i consigli del soccorso alpino per le escursioni sulla neve - Genova 24
Prudenza

Weekend in zona gialla, i consigli del soccorso alpino per le escursioni sulla neve

"Manto nevoso abbondante ma temperature in forte risalita, aumenta il rischio valanghe"

Generica

Genova. In arrivo il primo weekend in zona gialla per la Liguria dopo alcune settimane, torna la voglia di spostarsi e magari andare a camminare. L’importante, però, è farlo in maniera intelligente, programmando un’uscita che sia divertente, rilassante, ma anche sicura. Lo raccomanda alla vigilia del fine settimana il soccorso alpino e speleologico della Liguria che monitorerà il territorio con i suoi oltre 250 tecnici sparsi su tutto il territorio soprattutto con riferimento alle escursioni sulla neve.

“Il manto nevoso è ancora abbondante, ma le temperature negli ultimi giorni sono state in forte risalita – ricorda il presidente Fabrizio Masella -. Questo determina un aumento del rischio di valanghe“.

Alcuni consigli, dunque, sono fondamentali: “Chi andrà a fare escursioni sulla neve, soprattutto con ciaspole e sci da scialpinisimo porti sempre con se sonda, pala e l’Artva, l’apparecchio che permette di essere individuati se si finisce sotto una valanga – sottolinea Masella -. Per le famiglie, invece, che vorranno andare a passeggiare senza portarsi dietro l’attrezzatura, invece, il consiglio è battere i sentieri che non si trovano al di sotto dei pendii delle montagne soprattutto esposti al sole. Se non si è esperti, basta chiedere consiglio alle autorità locali”.

Particolare attenzione anche alla formazione di lastroni di ghiaccio soprattutto nelle prime ore della giornata e dal tramonto nei versanti esposti a Nord.

Restano validi i consigli per tutti gli altri percorsi dove non è presente la neve: indossare abbigliamento e calzature adatte, affrontare sempre sentieri che siano idonei alle proprie capacità, non abbandonare mai il percorso segnato e avere sempre con sé uno smartphone sufficientemente carico.

Più informazioni
leggi anche
Val D'Aveto innevata
Infortunio
Santo Stefano d’Aveto, scialpinista si rompe una gamba: recuperato dal soccorso alpino
soccorso alpino
I dati
Soccorso Alpino, il bilancio del 2020: sentieri liguri presi d’assalto e centinaia di interventi
Fase 2, genovesi sui sentieri
Tutto ok
Nessuna invasione sui sentieri della Liguria, il soccorso alpino: “Domenica tranquilla”
Generica
Gambe e... testa
Domenica sui sentieri? I consigli del Soccorso alpino della Liguria