Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Vaccino over 80, Italia Viva: “Bus gratis non bastano, serve trasporto anziani”

Articolo 54 presentato da Maria José Bruccoleri in consiglio comunale

Più informazioni su

Genova. Il Gruppo Italia Viva del Comune di Genova ha presentato un’interrogazione a risposta immediata, a firma della consigliere Mariajosè Bruccoleri, per chiedere un servizio di trasporto dedicato agli ultraottantenni che devono effettuare la vaccinazione anti Covid-19 in strutture dislocate su tutto il territorio della città metropolitano, a volte lontano dal luogo di residenza.

Purtroppo non basta la gratuità sui mezzi Amt urbani ed extraurbani messa in atta dal Comune di Genova, seppur estesa a un accompagnatore, come ha ricordato l’assessore Campora nella sua risposta.

Molti anziani, anche se accompagnati, non riescono comunque a utilizzare il servizio pubblico affrontando gradini spesso molto alti, gli scossoni, la calca. Il problema è evidente. Per risolverlo occorre predisporre accordi con il servizio taxi o bus navetta a richiesta, che permettano un confort adeguato ad anziani con problemi motori o del campo visivo, solo per fare due esempi, che abbiano modi e tempi necessari per salire e scendere dal veicolo in sicurezza.

Serve un maggiore impegno a favore degli anziani, i primi a doversi difendersi dalla pandemia, a protezione non solo loro ma di tutta la cittadinanza, concludono da Italia Viva.