Quantcast
Tutto bene

Vaccini anti Covid, oltre 15mila prenotazioni per gli over 80. Toti: “Siamo partiti bene”

Boom di richieste andate a buon termine in queste prime ore del mattino

Genova. Sono oltre 15 mila le prenotazioni andate a buon termine nelle prime ore di attività del nuovo sistema di raccolta delle richieste on line operativo da ieri sera: nella notte i primi nominativi raccolti, ma il vero boom è stato nelle prime ore della mattina di oggi.

Sul totale delle prenotazioni arrivate, 12.089 sono state effettuate attraverso la piattaforma on line, 3.055 attraverso il numero verde. Per quanto riguarda le aree territoriali di provenienza 10.790 sono state le prenotazioni provenienti dall’area metropolitana (ASL 3, ASL 4), 4.012 dal ponente ligure (ASL 1 e ASL 2) e 393 dallo Spezzino (ASL 5). Oggi il call center sarà attivo fino alle 20 e domani dalle 8 alle 18. Giovedì partiranno anche le prenotazioni attraverso il canale delle farmacie

Il servizio è dedicato alle persone over 80, destinatarie di questa seconda fase delle vaccinazione, in Liguria come nel paese: “Siamo partiti bene – sottolinea il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti – speriamo si vada avanti così. Grazie a chi non ha chiuso occhio questa notte e a chi sta lavorando senza sosta”.

Per prenotare online è necessario inserire il codice fiscale e risolvere una semplice operazione matematica (una normale procedura di sicurezza). Una volta che il sistema ha accertato che si ha diritto al vaccino si deve proseguire inserendo i dati della tessera sanitaria. La prenotazione può essere effettuata anche da un conoscente, pur di avere il documento a portata di mano.

Ci si può prenotare anche al numero verde 800938818 e presso gli sportelli Cup e gli sportelli di Asl e ospedali. Ma attenzione perché il numero verde Cup 800 098 543 non sarà attivo martedì 16 e mercoledì 17 febbraio perché tutti gli operatori saranno dedicati alle prenotazioni dei vaccini anti Covid per gli over 80. Da giovedì sarà possibile prenotare il vaccino anche attraverso i medici di base e le farmacie.

Nei piccoli comuni la comunicazione della vaccinazione per gli over 80 sarà effettuata dai sindaci. Gli anziani residenti in questi Comuni ovviamente non devono prenotarsi. In tutta la Liguria non devono prenotare neppure gli over80 non deambulanti che saranno contattati dalle asl per il vaccino al domicilio e gli anziani dimessi dagli ospedali per patologie diverse dal Covid (le dimissioni devono essere successive all’avvio della vaccinazione per la loro fascia di età).

Una precisazione ulteriore relativa agli over 80 nei piccoli Comuni arriva da Anci: nel caso non vi sia agenda comunale, gli over 80 possono prenotare la vaccinazione attraverso il tradizionale canale Cup regionale. La precisazione si rende necessaria a seguito della configurazione complessiva del percorso sinergico Regione Liguria-Asl-Anci Federsanità, che sta maturando in queste ore una definizione operativa di luoghi e cronoprogramma della campagna vaccinale, che vede la partecipazione di tutte le 5 Asl liguri. L’informazione è stata è stata inviata a Regione Liguria per la rettifica sul sito web.

Gli over80 in Liguria sono 178mila, di cui circa 160mila fuori dalle Rsa quindi da vaccinare nella fase2. Sono 2252 gli over80 già vaccinati da venerdì scorso in tutte le Asl liguri, estratti casualmente dall’anagrafe vaccinale.

leggi anche
  • Ci siamo
    Vaccino anti Covid, online il sito in Liguria: oltre mille prenotazioni in cinque minuti
  • Iniziativa
    Ex Atp, viaggio in corriera gratis per gli over 80 che vanno a fare il vaccino anti Covid