Nomine

Uisp Liguria, nuovo presidente è Tommaso Bisio, Pesce verso la presidenza nazionale

Dopo 8 anni raccoglie il testimone da Tiziano Pesce

Genova. Tommaso Bisio è il nuovo presidente del Comitato Regionale UISP Liguria APS. Bisio, già vicepresidente del Comitato Territoriale UISP di Genova, consigliere regionale e nazionale, responsabile dell’UISP Nazionale Atletica leggera, con una lunga esperienza sul terreno delle attività sportive e dei progetti di promozione sociale, succede a Tiziano Pesce che ha guidato l’UISP ligure negli ultimi 8 anni (nell’Uisp, a tutti i livelli, vige il vincolo del doppio mandato).

A decretare il passaggio di testimone, all’unanimità, è stato il decimo Congresso, tenutosi sabato 30 gennaio, in modalità mista, presso la sede di piazza Campetto, nel pieno rispetto nelle normative anticovid, e in collegamento in videoconferenza, con la partecipazione della totalità delle delegate e dei delegati aventi diritto.

Dopo 119 Congressi Territoriali, è partita infatti la fase dei Congressi Regionali, che si concluderà il 14 febbraio. Il percorso si completerà con il 19° Congresso Nazionale UISP, che si terrà dal 12 al 14 marzo e vede come candidato unico alla presidenza proprio il ligure Tiziano Pesce, vicepresidente nazionale in questo ultimo mandato.

A ringraziare e complimentarsi con Pesce e l’intero gruppo dirigente regionale per il lavoro svolto in questi anni ed augurare un futuro solido e collaborativo con i nuovi eletti sono stati, attraverso ampi ed articolati interventi, Ilaria Cavo, assessore di Regione Liguria alle Politiche sociali e al Terzo settore, Politiche giovanili, Scuola, Università e Formazione, Cultura e Spettacolo, Programmi comunitari di competenza; la collega di Giunta Simona Ferro, assessore allo Sport, Pari Opportunità, Stili di vita consapevoli, Cittadinanza Responsabile, Tutela e valorizzazione dell’Infanzia; Armando Sanna, vicepresidente del Consiglio di Regione Liguria; Antonio Micillo, presidente regionale Coni; Andrea Rivano, portavoce del Forum regionale Terzo settore; Walter Massa, presidente regionale Arci,responsabile Nazionale Arci Sistema Accoglienza Richiedenti Asilo e Rifugiati.

Ai lavori hanno partecipato, inoltre, Vincenzo Manco, presidente nazionale UISP; Tommaso Dorati, segretario generale nazionale UISP; Manuela Claysset, responsabile nazionale Politiche di genere e diritti e responsabile del Dipartimento PD delle Politiche per lo Sport.

“Ritengo che il gruppo che candidiamo a dirigere l’UISP Liguria abbia tutti i requisiti per farlo al meglio – ha evidenziato Bisio – un mix di esperienza e di entusiasmo giovanile, indiscutibili competenze e valori, esperienze importanti in ambito associativo, anche al livello nazionale; i meno giovani dovranno trasmettere le loro conoscenze mentre i giovani porteranno sicuramente freschezza e innovazione”. Il nuovo presidente ha poi gettato le basi programmatiche per quello che dovrà essere il prossimo futuro dell’UISP Liguria, in un momento storico tremendamente complicato e delicato, con alcune prime linee guida concrete e dirette.