Solidarietà

Sestri Ponente, i ragazzi dell’associazione X fragile ringraziano i lavoratori del Villa Scassi

"Nonostante le moltissime problematiche che abbiamo dovuto affrontare, la raccolta fondi si è conclusa raggiungendo la cifra di 510 euro"

Genova. “Come cittadine e cittadini impegnati in politica nelle fila del Partito Democratico di Sestri Ponente e nel sociale con un’esperienza ventennale nell’Associazione Ligure Sindrome X Fragile ODV, a partire dal 15 dicembre abbiamo avviato una raccolta fondi da destinare interamente alla preparazione di cesti regalo da donare al personale sanitario dell’ospedale Villa Scassi, impegnato nella lotta contro il COVID19”.

Questa l’iniziativa del Partito Democratico Sestri Ponente e Associazione Ligure Sindrome X Fragile ODV: “Nonostante le moltissime problematiche che abbiamo dovuto affrontare, la raccolta fondi si è conclusa raggiungendo la cifra di 510 euro.Inoltre, abbiamo ottenuto la collaborazione e il sostegno di Coop Liguria e di alcune realtà economiche di Sestri Ponente”.

“Mettendo insieme tutto questo, i ragazzi e i volontari dell’associazione Ligure Sindrome X-Fragile ODV hanno creato una decina di cesti dono con i saponi e gli aromi prodotti da loro e con torroncini, salatini, wafer, canestrelli, biscottini, grissini, amaretti e liquirizia scelti in monoporzioni per donare ristoro in tutta sicurezza”.

In stretta collaborazione con la Direzione del Villa Scassi, è prevista una cerimonia pubblica per la consegna per martedì 2 marzo alle ore 14.30 davanti al Pronto Soccorso. “In quei momenti, porteremo la gratitudine ed i ringraziamenti per il lavoro svolto dal personale sanitario. Un piccolo gesto di solidarietà che, ancora una volta, ha dimostrato la generosità di Genova e della sua cittadinanza”.

Più informazioni