Quantcast
Bike friendly

Sestri Levante si conferma “Comune ciclabile” premiato dalla Fiab

5 km di piste ciclabili che percorrono la città e che si uniscono alla presenza di 8 strutture “albergabici”, ampliata la "zona 30"

Sestri Levante. Riconferma, per il quarto anno consecutivo, di essere un’isola felice per i ciclisti. Si è svolta questa mattina in modalità a distanza la cerimonia ufficiale di consegna del premio per i Comuni Ciclabili che ha visto Sestri Levante ancora una volta nella lista dei 136 Comuni italiani che offrono un ottimo grado di ciclabilità.

“È un riconoscimento nazionale che ci rende orgogliosi – dichiarano in una nota congiunta la sindaca Valentina Ghio e l’assessore all’Ambiente Mauro Battilana – e che conferma la volontà di andare avanti nella promozione della ciclabilità e dello sviluppo sostenibile”.

Comuni Ciclabili è una iniziativa che misura e attesta il grado di ciclabilità dei Comuni italiani ma anche un autorevole strumento di informazione per il cicloturismo, una delle tipologie di vacanza emergenti. Il riconoscimento viene assegnato da Fiab – Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta, la più grande associazione ciclo-ambientalista italiana attiva dal 1989.

Sestri si tiene stretto il podio fra i pochi ComuniCiclabili liguri con 3 bike smile su 5, il punteggio assegnato da Fiab nell’ambito della manifestazione per evidenziare gli obiettivi raggiunti e le potenzialità di miglioramento dei partecipanti. La conferma del riconoscimento è stata conferita grazie ai miglioramenti messi in campo durante il 2020, tra cui il potenziamento delle attività di comunicazione ambientale attive sul territorio, la soddisfazione di genitori e alunni delle medie in risposta al questionario relativo al servizio di Bicibus e l’introduzione di tre nuove “zona 30” che coinvolgono lungomare Descalzo, San Bartolomeo e il centro di Riva.

Fra i punti di forza che rendono Sestri un Comune a misura di ciclista, ricordiamo inoltre la presenza di 5 km di piste ciclabili che percorrono la città e che si uniscono alla presenza di 8 strutture “albergabici”, cioè attrezzate per il ricovero delle biciclette o il loro eventuale noleggio, e di un servizio di bike sharing disponibile sia per i cittadini che per chi visita la città.

Sono poi numerose le iniziative e le manifestazioni attraverso le quali il Comune di Sestri Levante, spesso con la preziosa collaborazione di Fiab Tigullio Vivinbici, che ringraziamo, poiché promotore di una mobilità più sostenibile, tra cui il servizio Bicibus con 3 linee attive, l’adesione a manifestazioni su due ruote come la Settimana europea della mobilità, il recupero delle biciclette usate al Mercato del riuso, la ciclofficina, quest’ultima gestita direttamente dall’associazione Vivinbici e il potenziamento continuo di iniziative di mobilità sostenibile.