Quantcast
Pallanuoto

Serie A2: Sportiva Sturla, sconfitta 11-6 col Lavagna

Biancoverdi ancora alla ricerca dei primi punti in classifica

Genova. Ancora una sconfitta per la Sportiva Sturla, questa volta in casa del Lavagna. La partita è stata in totale equilibrio per i primi due tempi e la formazione sturlina sembrava avere la giusta concentrazione per giocarsi i tre punti.

Ma le speranze biancoverdi sono svanite nella terza frazione di gioco, dopo un paio di errori clamorosi della formazione ospite davanti alla porta avversaria che avrebbero consentito allo Sturla di passare in vantaggio; è invece il Lavagna a chiudere di fatto la partita con un parziale di tempo di 4-2.

Nel quarto tempo il Lavagna gestisce il risultato concedendo poco ai genovesi e trova ancora due occasione per andare in rete. Il portiere dei padroni di casa Gabutti alla fine del match risulterà essere uno dei migliori in vasca.

Ma il campionato è ancora lungo e l’esperienza di mister Piero Ivaldi spinge i biancoverdi ad essere ottimisti. Ecco il commento del tecnico dello Sturla a fine gara: “Ho visto alcuni progressi dal punto di vista tecnico tattico a uomini pari, mentre dobbiamo migliorare molto nella fase di superiorità e di inferiorità numerica e sulla personalità“.

Il tabellino:
Lavagna ’90 – Sportiva Sturla 11-6
(Parziali: 2-2, 3-2, 4-2, 2-0)
Lavagna ’90: A. Gabutti, M. Botto, A. Benvenuto, M. Pedroni 1, L. Pedroni 1, P. Vario, P. Prian 4, M. Nardini, F. Luce 1, M. Stanchi 1, E. Menicocci, L. Magistrini, A. Casazza 3. All. Martini.
Sportiva Sturla: M. Dufour, N. Priolo 1, L. Navone 1, L. Carpaneto 1, M. Villa, L. Bisso, M. Cappelli, F. Giacobbe 1, R. Giusti 1, S. Villa 1, D. Scarsi, O. Sadovyy, M. Gilardo. All. Ivaldi.
Arbitri: Bianco e Camogli.
Note. Usciti per limite di falli Cappelli nel terzo tempo e Prian nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Lavagna ’90 7/10 + 1 rig.; Sportiva Sturla 4/16.

leggi anche
  • Pallanuoto
    Serie A2: gioiscono Lavagna, Camogli e Bogliasco