Casa samp

Sampdoria in udienza da Papa Francesco

Ranieri soddisfatto dal pieno rientro in gruppo di Manolo Gabbiadini e del miglioramento della forma di Ernesto Torregrossa

Genova. Grande onore per la Sampdoria, che sarà ricevuta in udienza da Papa Francesco, prima della partita di sabato (ore 15), all’Olimpico di Roma, contro la Lazio, una delle migliori squadre italiane (anche se, ad oggi, solo settima in classifica), come testimonia la sua presenza in UEFA Champions League, nella cui competizione, martedì prossimo affronterà il Bayern Monaco, negli ottavi di finale.

Ecco, proprio questa successiva sfida con i tedeschi, potrebbe rappresentare per la Sampdoria un piccolo vantaggio, qualora Simone Inzaghi dovesse optare per un accentuato turn over dei suoi uomini migliori, ma è più probabile che le assenze bianco celesti siano invece imputabili solo a squalifiche (Manuel Lazzari e l’olandese Wesley Hoedt) ed indisponibilità fisiche (Ștefan Radu e Luis Felipe).

Per sostituire l’ex spallino, è presumibile che venga riposizionato a destra, nel suo ruolo naturale, il montenegrino Adam Marušić (ottima la sua prestazione contro l’Inter), con un ballottaggio sulla fascia sinistra (la Lazio gioca col 3-5-2), fra il bosniaco Senad Lulić ed il franco algerino Mohamed Salim Fares, mentre l’assenza dei tre difensori centrali potrebbe trovare soluzione nel trio Patrik/Musacchio/Acerbi.

A dirigere il match, è stato chiamato l’arbitro Davide Massa di Imperia, assistito da Di Vuolo di Castellammare di Stabia e Lombardi di Brescia, mentre Fabio Maresca di Napoli sarà il quarto ufficiale, con al VAR Aleandro Di Paolo di Avezzano e Matteo Passeri di Gubbio all’AVAR.

In casa Samp, Ranieri si è dichiarato soddisfatto del rientro in gruppo a tempo pieno di Manolo Gabbiadini e del miglioramento della forma di Ernesto Torregrossa, quindi sarà forse possibile vederli in campo, quanto meno in corso d’opera.

Da segnalare infine le solite voci di disturbo, in ottica mercato, con Tommaso Augello (protagonista assoluto nel 3-0 dell’andata), accostato – guarda caso – all’avversaria di turno… Voci comunque smentite dall’interessato.

Più informazioni
leggi anche
  • Calcio
    La Sampdoria ricevuta in Vaticano da Papa Francesco