Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Piccoli comuni, dagli ex sindaci Sanna e Ioculano una proposta per la progettazione

Gli oggi consiglieri regionali del Partito Democratico hanno firmato un emendamento al disegno di legge della giunta regionale sull'istituzione del fondo straordinario di interventi per il post Covid

Genova. “Conoscendo bene le realtà dei comuni sappiamo quanto sia difficile portare a compimento un progetto con le sole proprie risorse. E quanto le piccole comunità, i piccoli paesi, abbiano bisogno di sviluppo e di prospettive di futuro per continuare a vivere e non svuotarsi. È per tale motivo che in sede di discussione di bilancio prima e oggi durante la competente Commissione abbiamo proposto un emendamento al disegno di legge della giunta regionale sull’istituzione del fondo straordinario di interventi per attenuare la crisi del sistema economico derivanti dal Covid”.

Così dichiarano i consiglieri regionali del Pd Enrico Ioculano e Armando Sanna, ex sindaci rispettivamente del Comune di Ventimiglia e di quello di Sant’Olcese.

“Lo scopo del nostro emendamento è quello di riservare una quota pari ad almeno il 20% delle risorse di tale fondo straordinario per ciascuna annualità, per sostenere la progettazione dei Comuni con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti e dei Comuni delle aree interne”, continuano. D

“Dall’emendamento non derivano nuovi o maggiori oneri, né minori entrate a carico del bilancio regionale: si tratta di un aggiustamento per andare incontro a chi tra i Comuni e i territori ha più difficoltà a realizzare dei progetti di sviluppo”, concludono Sanna e Ioculano.