Quantcast
Serie b2

Normac AVB, vittoria di forza e carattere sull’Alba fotogallery

Le genovesi la spuntano al tie-break per 16 a 14

Genova. Sabato 6 febbraio al palazzetto dello sport di Genova Prato è andato in scena lo scontro al vertice del girone A del campionato nazionale di Serie B2 tra le padrone di casa della Normac AVB e L’Alba Volley.

Le due società, separate alla vigilia da un solo punto, hanno dato vita ad un match intenso ed emozionante con continui ribaltamenti di fronte.

I coach Gerry Grotto e Paolo Pampuro schierano uno starting six formato da Marta Bertolotto in regia, la capitana Giulia Kotlar opposto, Roxana Pricop e Benedetta Giordano bande, Susanna Peonia e Mariella Laragione centrali; Silvia Bulla è il libero.

La prima frazione parte bene per le genovesi; dopo un inizio giocato punto a punto, la squadra del presidente Carlo Mangiapane si avvantaggia e chiude con relativa facilità il set per 25-17.

Nel secondo L’Alba dimostra tutta la sua forza e porta in parità l’incontro con un netto 16-25, andando poi a vincere, con il minimo scarto, 24-26, il terzo set. Nella seconda e terza frazione fanno il loro ingresso in campo Gloria Marchetto, al debutto in Serie B2, Giada Grattarola ed Anna Scotto Busato.

Nella quarta il coach Grotto fa debuttare nel campionato nazionale Gaia Stagnaro (classe 2004), cresciuta nel vivaio della Normac AVB. La giovane Gaia si dimostra all’altezza della situazione sia in battuta sia in attacco e con le compagne porta la società della Val Bisagno al pareggio, con un parziale di 25-20, e di conseguenza al tie-break.

Quinto set al cardiopalma; si gioca punto su punto fino al risultato finale di 16 a 14 per le genovesi che si portano in testa al girone a pari punti con la stessa Alba, ma davanti per la miglior differenza punti.

“Il campionato appare molto equilibrato e ogni partita è molto impegnativa – afferma Grotto -. La vittoria di questa sera e il primato in classifica sono, fuor di dubbio, una grande iniezione di fiducia per proseguire il cammino. Vorrei fare i complimenti a tutte le ragazze e in particolare sottolineare la prova maiuscola di Roxana Pricop top scorer della nostra squadra. Ora concentriamoci sul prossimo incontro, sabato 13 febbraio, in trasferta a Carcare contro l’Acqua Calizzano”.