Nervi, tempi più lunghi per la "pedonalizzazione": la rivoluzione del traffico scatterà in estate - Genova 24
Tempi più lunghi

Nervi, tempi più lunghi per la “pedonalizzazione”: la rivoluzione del traffico scatterà in estate

Bogliolo: "Siamo in attesa del nullaosta del ministero". Per Euroflora (Covid permettendo) sarà replicato il piano del 2018

Generica

Genova. Quando il sindaco Bucci aveva presentato il progetto sulla terrazza degli Emiliani l’obiettivo dichiarato era realizzarlo “entro l’anno”, cioè nel 2020. Il calendario è cambiato ma l’annunciata rivoluzione del traffico a Nervi non è entrata nemmeno nella fase sperimentale. I tempi della burocrazia hanno costretto ad aggiornare la tabella di marcia delineando un nuovo orizzonte: estate 2021. Con una parentesi primaverile quanto mai incerta, legata allo svolgimento di Euroflora, in programma dal 24 aprile al 9 maggio.

“La pratica sta andando avanti – spiega Federico Bogliolo, assessore alla viabilità del Municipio Levante -. Attendiamo ancora il nullaosta del ministero che è necessario per istituire nuove zone a traffico limitato. Poi dovremo acquistare i semafori e le telecamere, e predisporre la segnaletica. Tutto dipende dall’autorizzazione, penso che potremmo partire quest’estate. In ogni caso non andrà in parallelo con Euroflora”.

Il piano messo a punto dal Comune aveva suscitato critiche e perplessità tra cittadini e commercianti. Di fatto non si tratterà di una pedonalizzazione perché non ci saranno strade chiuse al traffico. Il piatto forte sarà l’istituzione di una zona a traffico limitato intorno a piazza Pittaluga, il centro della delegazione, con l’inversione del senso di marcia in viale Franchini, nella parte a Levante di via Oberdan e in via Sant’Ilario (che diventerà senso unico a scendere). I non residenti potranno entrare in ztl solo se ci saranno posti liberi nei parcheggi: ad avvisarli saranno alcuni pannelli luminosi sotto la chiesa di San Siro, dove si potrà risalire in via Donato Somma.

Generica

Le modifiche riguarderanno anche le linee Amt. Il 15 non raggiungerà più viale Franchini ma girerà in via del Commercio e farà capolinea in via Gianelli a Quinto. In via Oberdan passeranno solo bus elettrici. Il 516 percorrerà via Donato Somma in entrambi i sensi (non passerà più da piazza Pittaluga), il 517 invece farà una fermata extra di fronte alla stazione.

Per Euroflora, invece, verrà replicato sostanzialmente il piano messo a punto nel 2018. La chiusura al traffico scatterà a partire dall’incrocio tra via Oberdan e via del Commercio e potranno passare solo residenti, domiciliati o proprietari di attività con parcheggio privato. Ancora da mettere a punto il piano del trasporto pubblico, che dovrà essere ulteriormente potenziato viste le norme anti-contagio. Sempre che la kermesse si tenga regolarmente.

Più informazioni
leggi anche
Generica
Cambia tutto
Nervi, così scatterà la rivoluzione della viabilità: nuova ztl in centro e modifiche alle linee Amt
Ztl a Nervi, insorgono i commercianti
Mistero?
Nervi e la nuova Ztl: “Nuova viabilità entro la fine del mese”. Ma è un ‘falso allarme’
Ztl a Nervi, insorgono i commercianti
La data
Nervi, il 18 ottobre parte la sperimentazione della ztl. I commercianti: “Periodo natalizio a rischio”