Quantcast
Solidarietà

Manfrei, M5s Genova: “Solidarietà al consigliere Gambino, quanto successo è inaccettabile”

"La discussione torni su un terreno rispettoso: denunciare in maniera civile va sempre bene, macchiarsi di gesti ignobili invece no"

Genova. “Il M5S Genova esprime piena solidarietà al consigliere comunale Sergio Gambino e contestualmente condanna il vergognoso blitz che si è verificato ieri sul Faiallo, nel cimitero dei Marò sul Manfrei”, lo scrivono i pentastellati in una nota.

“Chi si è macchiato di quel gesto abominevole è tutt’altro che antifascista. Fino a quando certe frange continueranno a esasperare l’antagonismo ideologico, la nostra civiltà continuerà a camminare nel pantano di azioni esecrabili. Vergognoso che costoro abbiano poi sfruttato la mozione della maggioranza votata in Consiglio comunale”, proseguono dal gruppo consiliare a Tursi.

Anche se a nostro parere resta pur sempre un documento inaccettabile, la discussione torni su un terreno rispettoso: denunciare in maniera civile va sempre bene, macchiarsi di gesti ignobili invece no”, dichiarano i consiglieri comunali del M5S Genova commentando il blitz notturno sulle lapidi dei Marò al Faiallo.

leggi anche
  • Il blitz
    Monte Manfrei, il video choc di Genova antifascista: lapidi ‘rinominate’ con gli esponenti della destra