Presenza?

La zampa spolpata di un capriolo e lo scheletro di una pecora: le tracce del lupo al Righi

I ritrovamenti questa mattina durante la consueta passeggiata di una genovese sulle alture a due passi dalla città

Genova. La zampa perfettamente spolpata di un capriolo, come si vede dalla foto, è stata portata da un cane alla sua padrona, questa mattina sulle alture del Righi nella zona dove si ricongiungono i sentieri che portano al Minore e al Diamante.

La foto è di Mariangela Scarrone, grande conoscitrice della zona dove va a passeggiare in ogni stagione con i suoi cani. “La natura si riprende i suoi spazi” scrive Mariangela pubblicando la foto sul suo profilo Instagram, “Al Righi ci sono i lupi”. Sempre stamattina “poco distante abbiamo visto altri due resti: la mandibola e poi lo scheletro di una pecora” racconta Mariangela: “A giudicare dalla condizione delle carcasse “i resti sembrano recenti”, probabilmente di stanotte.

I lupi al Righi non sono una novità assoluta ma non si lasciano avvistare facilmente: “Alcuni mesi ne vidi tre sotto il forte Minore, spelacchiati color bruno ruggine e molto magri, ben diversi dai cani cecoslovacchi che il padrone tiene chiusi in un recinto qui in zona e che tempo fa era immortalati in un video, ma erano cani appunto”. Nelle scorse settimane altri avvistamenti sono stati immortalati in foto e video: uno a punta Martin e una coppia di esemplari a Rossiglione.

Più informazioni
leggi anche
  • Bellissimi
    La corsa dei lupi sulla strada tra la neve: l’incontro ravvicinato a Rossiglione
  • Emozionante
    Punta Martin, Francesco e l’incontro ravvicinato con il lupo immortalato in uno scatto
  • Ambiente
    Lupi in Liguria, l’assessore all’Agricoltura: “Troppi, la tutela a 360 gradi della specie non ha più senso”
  • Avvistati
    Una famiglia di caprioli nel Bisagno: la natura selvaggia nel mezzo della città
  • Ch7
    Animali in campo: il cinghiale bomber ‘si allena’ con la palla nel parco pubblico
  • Ancora
    Rossiglione e i lupi tra le case: nuovo avvistamento in Valle Stura