Grave

Ingerisce una pila a bottone: bimba di 18 mesi intubata al Gaslini in prognosi riservata

Un altro episodio legato alle piccole batterie di molti giocattoli e accessori per bambini

Genova. Una bambina di un anno e mezzo, residente a Genova di origine sudamericana, è arrivata ieri sera al Pronto Soccorso del Gaslini per sospetta ingestione da corpo estraneo, in seguito a episodi di vomito.

Al suo arrivo è stata subito sottoposta allo specifico protocollo per la ricerca di corpo estraneo dell’Istituto. Grazie alla diagnosi radiologica è stato possibile localizzare e identificare una pila a bottone nella parte alta dell’esofago.

La bambina è stata subito sottoposta a rimozione della pila attraverso endoscopia, la lesione è attualmente limitata all’esogfago, fortunatamente senza interessamento dell’aorta. Verrà effettuata Angiotac per confermare il quadro clinico. La bambina è intubata, ricoverata in Terapia intensiva in prognosi riservata.