Quantcast
Il confronto

Infrastrutture, Salvini al ministro Giovannini: “Serve la Gronda”

Genova. Si è parlato anche di infrastrutture liguri nell’incontro romano tra il leader dela Carroccio Matteo Salvini e il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Enrico Giovannini. Lo fa sapere la Lega in una nota.

In particolare, il leader della Lega ha ricordato la necessità della Gronda di Genova, l’alta velocità ferroviaria Milano-Genova, un piano di manutenzione per i viadotti e la necessità di investimenti per il porto.

“Vogliamo liberare progetti, energie, sviluppo, posti di lavoro: la Liguria non merita code, ritardi e burocrazia” dice Salvini.

leggi anche
  • Grandi opere
    Rixi torna in pressing sul ministero: “Sbloccare subito le concessioni e partire con la Gronda”
  • Fiducia
    Gronda di Genova, la previsione di Autostrade: “Via libera definitivo entro settembre”