Quantcast
Nuoto per salvamento

Genova Nuoto Mysport: undici medaglie d’oro e dieci pass per i campionati italiani

Al bottino si aggiungono dieci argenti e otto bronzi

Genova. Domenica 14 febbraio, in un campionato regionale di categoria un po’ atipico poiché disputato su vasca da 25 metri, il Genova Nuoto Mysport ha ben figurato ottenendo 11 medaglie d’oro (con 6 campioni regionali di categoria), 10 d’argento, 8 di bronzo, e 10 qualificazioni ai campionati italiani di categoria.

I due alfieri della squadra sono stati Filippo Carozzo laureatosi campione regionale (categoria Ragazzi) in tutte e quattro le gare disputate: 50 mt. Trasporto Manichino (40”34), 100 mt. Manichino con Pinne (59”18), 100 mt. Percorso misto (1’18”68 e pass per i campionati italiani di categoria) e 100 mt. Ostacoli (59”68), e Simone Barbieri campione regionale (per la categoria Cadetti) nei 100 mt. Manichino con Pinne (57”56), 100 mt. Torpedo (1’03”27) e 100 mt. Percorso Misto (1’15”77 e qualificazione al campionato italiano di categoria).

Il Genova Nuoto ha piazzato tre atleti sul podio in ben tre prove:

100 mt. Manichino con Pinne Cadetti maschi con Simone Barbieri (oro), Lorenzo Moi (argento e pass per il Campionato Italiano di Categoria con 58”18) e Samuele Scopelliti (1’04”55).

100 mt. Torpedo categoria Ragazzi maschi dove Paride Montemagno ha vinto l’oro (1’11”53) seguito dai compagni di squadra Ivan Rollando (secondo in 1’11”73) e Diego Radaelli (medaglia di bronzo con 1’17”70).

200 mt. Super Lifesaver Cadetti maschi in cui Lorenzo Moi è salito sul gradino più alto del podio (2’33”03), Simone Barbieri si è preso la medaglia d’argento (2’38”56) e Samuele Scopelliti ha vinto il bronzo (2’42”62).

Ottimi risultati anche per Gaia Leone, Campionessa Regionale nei 200 mt. Ostacoli (2’33”86) e Giacomo Baldasso Campione Regionale nei 200 mt. Super Lifesaver (2’34”72) nella categoria Senior.

Gli altri medagliati:

Categoria Ragazzi: Ivan Rollando medaglia d’argento nei 50 mt. Trasporto Manichino (41”61), nei 100 mt. Manichino con Pinne (1’08”13) e nei 100 mt. Torpedo (1’11”73).

Categoria Junior: Vanessa Monari argento nei 100 mt. Manichino con Pinne (1’13”66 e pass per il Campionato Italiano di Categoria); Melissa Cotza bronzo nei 100 mt. Torpedo (1’18”44).

Categoria Cadetti: Lorenzo Moi medaglia d’argento nei 200 mt. Ostacoli (2’16”84 e qualificazione agli Italiani di Categoria); Samuele Scopelliti argento nei 100 mt. Torpedo ( 1’07”89).

Categoria Senior: Giada Caruso medaglia d’argento nei 200 mt. Super lifesaver (2’45”06 e pass per il Campionato Italiano di Categoria) e medaglia di bronzo nei 50 mt. Trasporto Manichino (42”78) e nei 100 mt. Torpedo (1’09”89 e qualificazione agli Italiani di Categoria); Laura Lori bronzo nei 100 mt. Manichino con Pinne (1’08”89 e tempo limite per il Campionato Italiano di Categoria); Luca Daceva argento nei 200 mt. Super Lifesaver (2’43”61); Giacomo Baldasso bronzo nei 200 mt. Ostacoli (2’14”04).

“Un pizzico di amarezza per le qualificazioni sfumate per pochi decimi in una giornata il cui bilancio resta comunque positivo considerata la situazione difficile che lo sport sta vivendo attualmente – affermano i portavoce della società -. Mai come in questo periodo dove gli allenamenti sono ridotti all’osso, gli atleti hanno dimostrato coraggio, testa e cuore e siamo orgogliosi della mentalità con cui hanno affrontato le gare. Speriamo che presto si possa riprendere la preparazione di cui i ragazzi hanno bisogno per svolgere l’attività agonistica nel modo migliore che al momento è pressoché nulla”.