Quantcast
Triste vicenda

Genova, dramma nel centro storico: donna trovata morta, marito a terra agonizzante

La 63enne ha avuto un malore fatale; l'uomo, che ha problemi di salute, non è riuscito a chiamare i soccorsi

Genova. Un familiare è passato a trovarli nel tardo pomeriggio, presso la loro abitazione nel centro storico di Genova, ma quando ha suonato al portone non ha ricevuto risposta. Ha così chiamato i soccorsi, temendo che potesse essere accaduto qualcosa.

I suoi sospetti erano fondati. La coppia, lei 63 anni, lui 75, stava vivendo un dramma, come hanno potuto appurare i soccorritori giunti sul posto. La donna era stata da poco stroncata da un malore; il marito si trovava a terra, vicino a lei, agonizzante.

L’uomo, affetto da diverse patologie, probabilmente ha cercato di dare l’allarme, ma scosso da quanto stava avvenendo alla consorte, è caduto e non è più riuscito a muoversi.

Nell’abitazione sono entrati per primi i vigili del fuoco, i quali hanno aperto la serratura scoprendo la donna morta e l’uomo riverso a terra, privo di forze. L’ambulanza del 118 ha trasportato il 75enne presso l’ospedale Galliera per prestargli i soccorsi.

Sul posto sono giunti anche gli agenti della volante e della mobile, ma l’ipotesi di un omicidio pare esclusa, così come quella di un’intossicazione da monossido di carbonio: la donna sarebbe morta per cause naturali. La coppia viveva in vico delle Scuole Pie.

Più informazioni