Odg

Disabili, il consiglio della Liguria approva un documento a supporto degli insegnanti idonei al sostegno

Un odg impegna presidente e assessore a intercedere con l'Università per inserirli nel prossimo corso di specializzazione

Genova. Un ordine del giorno approvato all’unanimità che impegna assessore all’istruzione e alla formazione e il presidente della Regione a intercedere con l’università di Genova per far inserire in sovrannumero come stabilito dalla legge gli insegnanti risultati idonei al sostegno ai ragazzi disabili nel corso di specializzazione che dovrebbe partire questa primavera con la pubblicazione del Bando per il VI ciclo.

Lo ha approvato il consiglio regionale della Liguria. Il problema è stato sollevato dai rappresentati dei 171 candidati idonei genovesi come Genova24 aveva spiegato in questo articolo.

L’ordine del giorno del consiglio regionale ricorda che “più del 30% di insegnanti di sostegno non ha alcuna specializzazione per la disabilità” mentre al contrario “c’è l’opportunità di avere docenti specializzandi e motivati ad intraprendere l’insegnamento ai ragazzi disabili”.

In questo modo, fra l’altro, ricorda il documento, si potrebbe evitare di “creare personale precario non specializzato che sarebbe messo nelle condizioni di scavalcare nell’assegnazione degli incarichi coloro che hanno superato rigide prove concorsuali dopo mesi di studio”.