Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Da fuori regione per il “weekendino a Santa”, quattro multati dalla polizia locale

Ogni tanto, i controlli, ci sono ancora e soltanto chi risulta possessore o affittuario di seconde case può spostarsi tra regioni

Santa Margherita Ligure. Quattro auto fermate e multate perché provenienti da fuori comune e fuori regione, senza i motivi considerati validi da dpcm: questo uno dei risultati di un fine settimana di controlli puntuali da parte della polizia locale di Santa Margherita Ligure.

Nella primissima mattinata di sabato, nel corso dell’attività di verifica del rispetto del divieto di spostamento tra comuni e regioni, ha rilevato sei infrazioni.

In particolare quattro veicoli in arrivo o transito a Santa Margherita Ligure, con svariate giustificazioni, anche da fuori regione, non corrispondenti alle condizioni che autorizzino tali spostamenti.

Giornata, quella di sabato, dedicata ai controlli anti assembramento in prossimità di locali e giardini pubblici.

Non è mancata attenzione ai controlli veicolari, che hanno portato a verificare le condizioni di marcia di veicoli anche lungo la via Aurelia, con attenzione all’abitato di San Lorenzo della Costa.

“Ringraziamo il personale di polizia locale – dichiarano il sindaco, Paolo Donadoni, e Luigi Penna, comandante della polizia locale – per l’attività svolta sul territorio”.