Quantcast
Bollettino

Coronavirus, 300 nuovi casi in Liguria ma ricoverati in calo: il ponente traina l’incidenza

Registrati altri 8 morti, mentre restano stabili le terapie intensive e calano le quarantene

Genova. Sono 300 i nuovi casi di contagio da coronavirus registrati dall’odierno bollettino Alisa/Regione per il ministero della Salute. Il dato è riferito a 4111 tamponi molecolari effettuati. Quindi il tasso di positività sul totale è dell’7,2%, piuttosto stabile (ieri era dell’7,6%). Il numero dei tamponi antigenici registrati oggi è pari a 2244.

Dei nuovi casi positivi, 115 riguardano la provincia di Genova (94 in Asl 3 e 21 in Asl 4), 76 ad Imperia, 56 nel savonese e 53 nello spezzino.

I morti registrati dal bollettino di oggi sono 8: si tratta di persone decedute negli ultimi tre giorni. Da qualche giorno il totale dei decessi non è più, fortunatamente, a due cifre.

I guariti sono 295, sia quelli con tampone che lo certifica sia coloro che hanno avuto gli ultimi sintomi oltre 21 giorni fa. Al momento in Liguria ci sono dunque 5812 casi “attivi” di Covid, di cui 2607 in provincia di Genova.

Il totale degli ospedalizzati è di 640 pazienti, 14 in meno di ieri, in calo le terapie intensive: 56.

I soggetti in isolamento domiciliare, ovvero in quarantena, asintomatici o con sintomi tali da non richiedere il ricovero, sono 4214, 70 in meno rispetto al bollettino ieri. Le persone in sorveglianza attiva in Liguria sono 5619.

Sul fronte della campagna di vaccinazione, oggi Alisa aveva programmato 1152 dosi. Sono 38407 le persone in Liguria che hanno completato il ciclo di vaccinazione e 85194 le dosi somministrate: equivalgono all’74% del totale.

Più informazioni
leggi anche
  • Situazione
    Liguria arancione e ristoranti chiusi, nessuna risposta dal governo all’istanza di Toti: “Temo il silenzio dissenso”