Trasferimento

Chiavari, la guardia di finanza trasloca in corso de Michiel

Arriva l’ok per il comodato d’uso gratuito

Chiavari. La giunta chiavarese ha ufficializzato la concessione in comodato d’uso gratuito alla Guardia di Finanza di Chiavari del sesto e settimo piano dell’ex Palazzo di Giustizia di corso De Michiel.

Nei mesi scorsi Palazzo Bianco ha portato a termine diversi lavori di manutenzione straordinaria dei locali, per un importo di circa 97 mila euro, per provvedere agli adeguamenti necessari allo spostamento della sede della Compagnia: sono state realizzate le camerate, diversi uffici e bagni, una sala riunioni, nuovi impianti e pavimentazioni.

“In un unico edificio, l’ex Palazzo di Giustizia, sono stati riuniti diversi servizi fondamentali dello Stato che resteranno a Chiavari grazie alla disponibilità del Comune che ha concesso gli spazi, quali il Giudice di Pace, lo Sportello Prossimità, l’Agenzia delle Entrate Riscossione, la Conservatoria dei Registri Immobiliari, l’Inps, la Guardia di Finanza e il Centro per l’Impiego – spiega il primo cittadino, Marco Di Capua – A breve la firma del contratto tra le parti, a cui seguirà un protocollo d’intesa per il potenziamento dell’organico della Guardia di Finanza finalizzato a rafforzare i controlli in città, con un occhio di riguardo al contrasto del commercio abusivo e allo spaccio di stupefacenti”

“Inoltre, ieri abbiamo ufficialmente consegnato il cantiere alla ditta aggiudicataria dei lavori di riqualificazione energetica dell’involucro edilizio e degli impianti tecnici dello stabile di corso Brizzolara 5, al cui interno trovano sede il Commissariato di Polizia e il distaccamento di Polizia Stradale, per circa 900 mila euro. L’ennesima dimostrazione, con i fatti, della collaborazione e sinergia tra la mia amministrazione e le forze dell’ordine”, conclude.

Più informazioni