Piazzetta barisone

Centro storico, 34enne ubriaca si spoglia in strada e ferisce una poliziotta: arrestata

Calci, pugni e manate all'agente che cercava di farla rivestire

Genova. Una 34enne ubriaca, ieri pomeriggio in piazzetta Barisone, ha cominciato ad inveire con pesanti insulti contro la poliziotta che la sorvegliava nell’ambito di un controllo del commissariato centro.

Non contenta, si è abbassata i pantaloni e, mostrando le parti intime ai presenti e ai passanti, ha cominciato ad espletare i suoi bisogni fisiologici in strada.

La reazione contro la poliziotta che ha tentato di fermarla è stata violenta: manate, calci e pugni che hanno provocato all’agente una contusione alla mano guaribile in 10 giorni. La 34enne, una donna di nazionalità romena, è stata arrestata per resistenza e lesioni e multata per ubriachezza, atti contrari alla pubblica decenza e poiché non indossava i dispositivi anti-covid.

Più informazioni