Chiaro

Ballardini: “Se Pandev decide di smettere, lo meno” fotogallery risultati

L'analisi del mister rossoblù dopo la vittoria contro il Napoli

Genova. “Con Goran Pandev pensiamo di fare bene fino a fine stagione e poi, dopo, se lui decide di smettere, lo meno. Lui ha paura di me”. Davide Ballardini scherza a fine partita dopo la vittoria contro il Napoli ai microfoni di Sky.

A parte le parole dedicate all’eroe di giornata, autore di una doppietta, il mister dedica la propria analisi alla squadra nel suo complesso: “Ho dei giocatori molto seri, bravi, molto legati tra loro, si aiutano molto, faticano molto. Tutto questo porta il Genoa a essere una squadra che c’è, anche contro il Napoli. Oggi siamo stati bravi in fase difensiva, potevamo esserlo di più nella gestione della palla”.

Indubbiamente il Genoa è cambiato non solo in mentalità da quando è arrivato Ballardini. Lo stesso allenatore rossoblù conferma che l’umiltà e il sacrificio di tutti rende efficace la pressione sul portatore di palla per la riconquista della sfera. Il primo gol è stato proprio frutto di questo lavoro.

Ballardini lascia intendere che nel periodo in cui è stato inattivo è andato in giro per l’Europa a vedere gli altri, come fa sempre, cercando di portare questa esperienza al Genoa.

Quando gli si parla di riconferma lui glissa: “Siamo attenti e concentrati su quello che dobbiamo fare da qui in avanti, consapevoli e contenti di quello che abbiamo fatto sinora. Questo è il nostro pensiero”.

 

leggi anche
  • Pandev doppietta
    Il Genoa non si ferma più: batte il Napoli 2-1 ed è terza vittoria consecutiva