Quantcast
Disagi

Autostrada A12, incubo cantieri nel Tigullio: i sindaci chiedono il pedaggio gratis

Nelle prossime settimane prevista anche la chiusura prolungata del casello di Chiavari

Chiavari. Esenzione totale dal pagamento del pedaggio. È quello che chiedono i sindaci di Chiavari, Lavagna e Sestri Levante al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ad Autostrade per l’Italia e a Salt per i nuovi cantieri che porteranno altri disagi nelle prossime settimane, tra cui la chiusura del casello di Chiavari.

La lettera dei sindaci Di Capua, Mangiante e Ghio ricorda le “chiusure prolungate sulla rete autostradale ligure, con particolare riferimento a quelle riguardanti l’A12 Genova-Sestri levante” e “gli oggettivi disagi da parte dei cittadini pendolari e da quelli che per necessità utilizzano tale tratto di percorrenza”.

Ad oggi l’esenzione del pedaggio sull’A12 è valida solo fino al casello di Rapallo. “Chiediamo di poter attivare un convenzione con la società concessionaria di tale tratto autostradale per l’esenzione straordinaria dal pagamento anche per la tratta compresa tra i caselli di Rapallo-Chiavari-Lavagna-Sestri Levante, per entrambe le direzioni”, conclude la nota.

leggi anche
  • Protesta
    Cantieri e casello di Chiavari chiuso, Garibaldi (Lega): “Famiglie e lavoratori ostaggi di Autostrade”
  • Traffico
    Maltempo e lavori: tutto bloccato a Marassi, code in lenta risoluzione in autostrada
  • Viabilità
    Autostrade, casello di Chiavari chiuso fino al 13 febbraio e proseguono i cantieri sul nodo genovese
  • Levante
    Autostrada A12, la Regione chiederà il pedaggio gratis da Sestri Levante a Rapallo