Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lettere al direttore

Auguri per i tuoi 100 anni, Sporting Club Quinto!

Le parole del presidente Giorgio Giorgi per celebrare il traguardo raggiunto

Più informazioni su

Si dice che a parole siano bravi tutti. Eppure, posso assicurarvi che non è per niente facile scrivere queste poche righe per dare il via alle celebrazioni per il nostro centenario. Un dato, questo, che già fa venire i brividi: cento anni di Sporting Club Quinto. Non serve una fervida immaginazione per pensare un attimo a tutte le persone che hanno fatto questa storia, che hanno indossato la nostra calottina o sostenuto i nostri colori nei mille altri modi e nelle mille altre forme in cui è possibile farlo, o ai tanti ragazzi – giovani o meno giovani: chi passa dalle nostre parti, è sempre un ‘ragazzo’ – che hanno frequentato, in epoche e contesti diversi, la nostra terrazza affacciata sul mare, o che hanno imparato a nuotare nella nostra piscina.

Un onore e un onere, queste poche righe, per chi si trova a guidare la società in un passaggio così delicato. Delicato perché c’è una storia da portare avanti, un blasone da sostenere e sviluppare, un club che negli anni è diventato centro di aggregazione da tutelare, una squadra di amici che passo dopo passo è arrivata a giocare in maniera stabile nel massimo campionato nazionale. Delicato perché anche noi ci troviamo a fare i conti con l’emergenza sanitaria, la prolungata chiusura del nostro e degli altri impianti natatori, con le problematiche legate in tal senso anche alle squadre giovanili, ossatura e futuro del nostro sodalizio.

Ma il momento è arrivato, appunto: 100 anni di Sporting Club Quinto. Non abbiamo un documento ufficiale che certifichi con esattezza il giorno in cui è stata fondata la nostra società nel 1921, ma il traguardo del centenario è comunque qui, da festeggiare quest’anno.

Nei limiti di quello che si può e si potrà fare, abbiamo in mente e stiamo sviluppando tante iniziative e tante sorprese. Ci sarà un unico filo rosso: al centro ci sarete tutti voi. E con voi intendo atleti, allenatori, istruttori, dirigenti, tifosi, appassionati, amici, tesserati, soci. Chiunque ha a che fare con il mondo biancorosso sarà protagonista delle celebrazioni del nostro centenario.

Inizieremo coinvolgendovi nella scelta del nuovo logo: abbiamo deciso che questo fosse il momento giusto per dare una… ‘mano di pittura’ anche all’elemento che più ci caratterizza, ma a scegliere il risultato finale sarete voi: nei prossimi giorni pubblicheremo su tutti i canali social due opzioni e poi sarete chiamati a scegliere. La soluzione che avrà ottenuto maggiori consensi sarà quella che rappresenterà nei prossimi anni lo Sporting Club Quinto. E contemporaneamente, nei prossimi giorni, inizieremo a pubblicare anche alcuni ‘frammenti’ della nostra storia: foto più o meno datate, articoli e ritagli di giornali che parlano di noi.

Sarà un viaggio entusiasmante. Che vogliamo fare ancora una volta insieme a voi, celebrando i cento anni appena trascorsi con lo sguardo ai prossimi cento.

Intanto, buon compleanno e auguri, Sporting Club Quinto.

Giorgio Giorgi
Presidente
Sporting Club Quinto 1921