Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Trasporto pubblico, l’8 febbraio anche a Genova sciopero di bus e metropolitana

Quattro ore di stop anche per il servizio extraurbano e per il trenino di Casella. Il motivo è il rinnovo del contratto

Più informazioni su

Genova. Uno sciopero nazionale di 4 ore del trasporto pubblico locale è stato proclamato per il giorno 8 febbraio 2021, proclamato dalle segreterie nazionali dei sindacati Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal, Ugl Fna.

La protesta, dicono i sindacati, è legata all’interruzione del confronto per il rinnovo del contratto nazionale del settore, scaduto da oltre tre anni, e dell’esito negativo delle procedure di raffreddamento e conciliazione.

“Siamo consapevoli della grave emergenza che ha colpito il Paese – dicono le segreterie sindacali della Liguria – ma altrettanto convinti che proprio coloro che hanno lavorato con impegno, professionalità e a rischio dell’incolumità personale, per consentire il diritto alla mobilità della cittadinanza, già duramente provata dall’inizio di questa terribile pandemia, non possono non aver riconosciuto il diritto al rinnovo del contratto”.

Le sigle chiedono anche un miglioramento delle condizioni lavorative, sia normative sia salariali.

Le modalità di sciopero. A Genova, sul servizio urbano di Amt, sciopero per il personale viaggiante tra le 11e30 e le 15e30. Stesso orario per la ferrovia Genova Casella. Per Amt/Atp, sul servizio extraurbano, sciopero dalle 10e30 alle 14e30 e fino alle 14 per le biglietterie. Così anche per la Tdc di Torriglia. In genere il personale del secondo turno, sciopererà nella seconda parte del suo turno.