Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Speranza firma le nuove ordinanze sui colori: la Liguria resta arancione fino al 29 gennaio

Genova. Quello che era stato anticipato ieri dal governatore Toti e dal capo della prevenzione di Alisa Filippo Ansaldi ieri sera è diventato ufficiale.

La Liguria resta arancione, almeno fino al prossimo 29 gennaio. Solo se il nuovo monitoraggio dell’Iss della prossima settimana confermerà l’Rt inferiore a 1 e rischio basso potremo tornare in “giallo”. Occorrono infatti due report positivi consecutivi per scalare di colore e riaprire almeno a pranzo bar e ristoranti.

Oggi il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato la nuova ordinanza in cui vengono definiti i colori di alcune Regioni: confermate in area arancione Calabria, Emilia Romagna e Veneto, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria e Valle d’Aosta. Con le ultime ordinanze firmate oggi sono, inoltre, entrate in fascia arancione anche la Sardegna e la Lombardia, che prima erano rispettivamente in fascia gialla e rossa. Restano gialle invece Campania, Basilicata, Molise, Toscana e provincia autonoma di Trento.