Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Servizio civile, 34 posti per sei progetti Arci tra educazione ambientale, accoglienza e supporto per anziani

"Il servizio civile universale è un'opportunità per rendersi utili alla propria comunità"

Più informazioni su

Genova. Educazione ambientale, supporto degli anziani, sostegno dei minori, accoglienza dei cittadini migranti e tutela dei consumatori, sono questi i principali ambiti di riferimento dei sei progetti messi in campo da Arci Servizio Civile Liguria, per il Bando 2020, dedicato a ragazzi dai 18 ai 28 anni.

“Il servizio civile universale è un’opportunità per rendersi utili alla propria comunità – spiega Davide Traverso dell’Esecutivo di Arci Servizio Civile Liguria – è un’esperienza impegnativa, che dura dodici mesi in cui i ragazzi si mettono in gioco, ma allo tempo è un’occasione formativa molto importante, ed è un modo per entrare in contatto con il mondo dell’associazionismo e del terzo settore”.

“Complessivamente l’ambito dei progetti è la riqualificazione delle periferie e delle aree degradate delle città – spiega Walter Massa, Presidente di Arci Servizio Civile Liguria – l’obiettivo è quello di rafforzare i legami sociali, lavorare per creare comunità più coese, inclusive e forti, ripensare interventi mirati per le fasce più a rischio sui temi di miglior accesso ai servizi e ad opportunità educative di qualità. Le nuove generazioni hanno dimostrato in questi ultimi mesi di avere a cuore il bene del pianeta, per questo pensiamo possano rappresentare una risorsa importante per uscire dalla crisi con nuove energie”.

Diamo voce ai giovani: nel video tre giovani, Luna, Jacopo e Andrea raccontano il “loro” servizio civile: Luna lo sta facendo ora, Jacopo si è candidato, Andrea lo ha fatto e poi ha deciso di rimanere all’interno dell’associazione dove ha prestato servizio. Sono loro che invitano altri ragazzi ad essere “il cambiamento che volete nel mondo!”
Il video è stato realizzato da Ugo Roffi.

I progetti in breve: “Genova e l’Economia Circolare”, (Legambiente Liguria), qualità dell’aria e gestione dei rifiuti urbani saranno il principale focus del progetto che vuole accrescere e consolidare la conoscenza di buone pratiche in materia di economia circolare da parte della cittadinanza. “La Comunità educante” (Arci Genova e Circolo Vega) il progetto intende fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, si rivolge a minori delle periferie urbane in situazione di fragilità sociale. “Il valore della relazione tra tutte le età”(Associazione GAU), la terza età come valore, risorsa positiva e occasione di interscambio tra generazioni. Finalità del progetto è contrastare la solitudine degli anziani promuovendo attività culturali e azioni di rinforzo dei legami comunitari. “Il mare verde” (ARCI Genova e Savona) il progetto vuole aumentare tra i giovani la consapevolezza e conoscenza del patrimonio ambientale delle province di Genova e Savona e delle opportunità che offre sia nell’ambito delle periferie urbane che nelle zone dell’entroterra. “Liguria chiama Europa” (ARCI Liguria, Genova, Savona e Imperia) ha come obiettivo prioritario quello di promuovere e valorizzare la rete giovanile attiva negli scambi formativi europei sul territorio regionale, fornendo strumenti per l’incontro, l’inclusione e lo scambio di competenze. “Si può fare” (ARCI Solidarietà e Sportello del Consumatore) il tema dei diritti di cittadinanza e dell’accesso ai servizi è il focus del progetto rivolto in particolare ai cittadini migranti, accompagnato da azioni di sensibilizzazione rivolte a tutta la cittadinanza.

I progetti in streaming: giovedì 4 febbraio alle 17,30 diretta Facebook dai canali social di ASC e delle associazioni del coordinamento per presentare i sei progetti. Interverranno Walter Massa, Davide Traverso e i referenti dei 6 progetti a bando.

Arci Servizio Civile è la più grande associazione nazionale dedicata al servizio civile e dal 1986 opera per promuovere l’educazione alla pace e all’impegno civico. Fanno parte del Coordinamento ligure di ASC, oltre ad Arci, AUSER, UISP, Legambiente, Sportello del consumatore, Circolo Vega e Associazione GAU.

Per iscriversi c’è tempo fino al 15 febbraio alle ore 14,00 ed è necessario avere lo SPID. Lo si può fare contattando Arci Servizio Civile Liguria via mail liguria@ascmail.it oppure telefonando allo 0102467506.