Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Avellino e Bei confezionano la vittoria in rimonta della Lavagnese risultati foto

Primo tempo brutto, poi nella ripresa i ragazzi di Nucera prende il controllo della gara e rimonta con un rigore ed un capolavoro di Bei

Tortona.

La Lavagnese arriva con una settimana di ritardo al “Fausto Coppi” di Tortona per affrontare i leoncini che dopo un buon avvio stanno vivendo un periodo difficile con un solo punto nelle ultime tre giornate. Temperatura intorno ai 5° e terreno in discrete condizioni anche se si prospetta pesante nel corso della gara.

Arbitra Domenico Mallardi della sezione di Bari, assistito da Simone Giuseppe Chimento (Saronno) e Carlo Farina (Brescia).

Le formazioni

Hsl Derthona: Teti, Negri, Cirio, Lipani, Magné, Emiliano, Concas, Manasiev, Gueye, Spoto, Kanteh.

Panchina: Rosti, Tordini, Roncati, Corbier, Gualtieri, Exauge, Palazzo, Casagrande, Cecon. All. Luca Pellegrini

 

Lavagnese: Boschini, Oneto, Di Vittorio, Avellino, Basso, Rossini, Cantatore, Perasso, Buongiorno, Alluci, Bei.

Panchina: Bova, Orlando, Queirolo, Bacigalupo, Di Lisi, Profumo, Bagnato, Picasso, Ozuna. All. Giovanni Nucera

Dopo il derby i bianconeri si ritrovano contro una squadra che ha come obbiettivo dichiarato quello della zona playoff, ma che al momento non sembra poter seguire il proprio cammino.

Padroni di casa in divisa nera con inserti bianchi, liguri con la scintillante maglia verde fluorescente che ha costretto la terna a cambiare divisa.

Si inizierà in ritardo proprio a causa della tenuta da gioco lavagnese uguale a quella della terna che si sta cambiando.

Si comincia con il possesso palla della Lavagnese.

2°Buon piglio dei bianconeri che si fanno vedere in attacco con Bei il quale, pero sbaglia completamente il cross dalla destra.

3° Manasiev ci prova respinta da un difensore

4° Lavagnese a provare a fare il gioco, mentre i tortonesi vivono di contropiede e lampi che comunque sono ben contenuti dai ragazzi di Nucera

5° Alluci ruba palla a Lipani, ma viene chiuso al limite dell’area, un rimpallo non favorisce l’attaccante ligure, sul ribaltamento Manasiev non inquadra la porta dai 20 metri

8° Molto gioco a metà campo, con le squadre che non riescono a sfondare nè da una parte nè dall’altra. Lavagnese comunque più propositiva.

12° Fallo di Rossini su Spoto a circa quattro metri fuori dall’area di Boschini, sulla palla Cirio e Lipani. Sei uomini in barriera.

13° Ci prova Cirio su punizione, palla ampiamente alta.

15° Sempre 0-0 con la Lavagnese che prova ad andare con scambi veloci, mentre il Derthona lavora molto sulle ripartenze, ben contenute tuttavia dalla difesa diretta da Avellino

18° Bello scambio sulla destra fra Bei e Oneto, ma il cross di quest’ultimo è fuori misura, sulla ripartenza bella sponda di Gueye, ma errato il passaggio ai compagni

19° Tiro al volo dalla sinistra di Di Vittorio, palla altissima

22° Occasione Derthona prima con Gueye che sfrutta un disimpegno sciagurato di Basso, sulla respinta, poi Lipani di prima intenzione calcia a botta sicura, palla che si alza non di molto sopra la traversa di Boschini.

23° Ancora Derthona con Kanteh che la mette perfettamente sul secondo palo, Concas da due passi incredibilmente non inquadra. Campanello d’allarme per la squadra di Nucera.

26° Si rivede in avanti la Lavagnese con un cross dalla sinistra per Cantatore, ma nulla da fare, anticipato il trequartista ospite.

27° Primo cambio, deve uscire Concas per un problema forse muscolare, al suo posto entra Corbier.

28° Su corner va Buongiorno, ma colpisce male, poi arriva in ritardo su Emiliano e commette fallo

30° Gran lavoro di Spoto che controlla una palla difficile serve Manasiev che trova la chiusura di Avellino in angolo

31° Calcio di rigore per il Derthona per una trattenuta di Oneto su Kanteh, mentre resta a terra Gueye. Ammonito Oneto che è il primo della gara

33° GOOOOOOOL DERTHONA: Spoto dal dischetto non sbaglia e la mette nell’angolo basso alla sinistra di Boschini per il vantaggio dei padroni di casa

33° L’arbitro espelle Nucera per le troppe proteste in occasione del gol del Derthona. Partita che si fa in salita ora per i bianconeri tigullini.

38° Prova la reazione la Lavagnese, ma fa fatica a rendersi pericoloso dalle parti del portiere Teti.

39° Ci prova Basso con un radente dal limite dell’area, ma la palla viene respinta da Cirio

Ora la Lavagnese spinge con convinzione e si guadagna il secondo calcio d’angolo

42° Brutta entrata di Cantatore su Kanteh che vale il giallo al centrocampista ligure

44° Bellissimo cross di Bei, Buongiorno si avventa sulla palla scontrandosi con Teti, ma il guardalinee aveva già alzato la bandierina per il fuorigioco dell’attaccante genovese.

Gioco fermo perché è rimasto fermo a terra Teti e nel frattempo scintille fra le due panchine.

Finisce dopo due minuti e mezzo di recupero il primo tempo che vede la Lavagnese sotto a causa del gol su calcio di rigore di Michele Spoto. Molto nervosismo dopo il fischio del direttore di gara in occasione del penalty che ha portato all’espulsione di mister Nucera.

Non riesce a continuare Teti che deve lasciare il posto a Rosti, secondo portiere del Derthona, è il secondo cambio forzato per i leoncini.

Comincia la ripresa con subito una folata offensiva dei locali, palla che sfila sul fondo.

3° Spoto ci prova dopo una palla pervenutagli da un controllo sbagliato di Perasso, palla bassa e lenta, facile la presa a terra di Boschini

Si scalda tutta la panchina del Derthona, mentre tutto tace in casa Lavagnese

6° Buon break di Cantatore, palla a Basso che duetta con Alluci il quale calcia troppo alto

7° Bella sovrapposizione di Bei sulla sinistra, arriva Gueye come un treno e stende il numero undici al vertice sinistro dell’area locale. Ammonito l’attaccante tortonese.

8° Palla tagliata di Alluci, si rifugia in corner la difesa locale

10° Si pareggiano i gialli con il fallo di Lipani a fermare la ripartenza di Cantatore che vale il cartellino per il numero 4 locale.

13° Ancora la Lavagnese a fare gioco, ma il Derthona chiude ogni spazio e non lascia modo ai liguri di rendersi pericolosi, si sono alzati sei giocatori dalla panchina anche dei bianconeri per scaldarsi

14° Fallo di Lipani su Buongiorno, l’arbitro grazia il centrocampista dertonino che rischiava il secondo giallo.

15° Occasione Lavagnese con Alluci che viene servito benissimo da Oneto, ma il colpo di testa all’altezza del dischetto è troppo lento, Rosti blocca agevolmente.

16° Terzo cambio per il Derthona con Lipani che lascia il posto a Tordini, difensore per centrocampista che aveva già rischiato di prendersi il secondo giallo

18° Lavagnese che domina il campo, ma poche occasioni. Derthona in affanno.

20° Buon palleggio, ma manca sempre l’ultimo passaggio alla squadra di Nucera

22° Punizione di Di Vittorio dai trenta metri, palla tagliata, ma non abbastanza e Rosti accompagna fuori, preme comunque la Lavagnese

24° Gran numero di Cantatore sulla destra che ne salta tre, palla ad Alluci che gira ancora per Di Vittorio, tiro di prima intenzione, palla che ancora una volta si alza. Intanto scintille fra Rossini e Spoto in mezzo al campo dopo un fallo e qualche parola di troppo. Giallo per entrambi.

27° Primo cambio per la Lavagnese con Perasso che lascia il posto a Profumo

29° Subito pericoloso Profumo che sale di testa sul cross di Alluci, palla ancora una volta troppo lenta, giocatori e panchine piuttosto nervosi

31° Occasione Rossini che salta in area piccola su punizione dalla destra di Di Vittorio, ma il numero sei non inquadra la porta. Intanto ammonito Rosti per perdita di tempo.

32° Lampo del Derthona che ci prova con una rovesciata Kanteh su cross di Corbier, la palla rimbalza e arriva bene a Spoto che da pochi passi punta più sulla potenza che sulla precisione e manda alto

34° Cambio per la Lavagnese con Cantantore che lascia il posto ad Ozuna, nel Derthona fuori Spoto per Palazzo

35° Entra anche Orlando al posto di Di Vittorio, uno dei migliori dei suoi

37° RIGORE PER LA LAVAGNESE: Buongiorno crossa, mano di Emiliano, rigore indiscutibile 

38° GOOOOOL LAVAGNESE. Dal dischetto va Avellino che la mette nell’angolino spiazzando Rosti, pareggio meritato per i bianconeri

40° Ora il Derthona sbanda, con la Lavagnese che preme sulle ali dell’entusiasmo. Si gioca perennemente nella metà campo del Derthona

42° Cartellino giallo per Kanteh reo di avere reagito a Basso

44° Incredibile netto tocco di mano di Corbier in area del Derthona, per l’arbitro non c’è nulla. Nucera è una furia in tribuna

45° GOOOOOOOOL LAVAGNESE! BEI inventa un tiro all’incrocio dei pali dai 20 metri imprendibile per Rosti

46° Girandola di cambi ancora con Casagrande che prende il posto di Negri, mentre la Lavagnese toglie Buongiorno per Bacigalupo. Quando l’arbitro indica quattro minuti di recupero

49° Fallo di Alluci in mezzo al campo per l’ultima occasione Derthona. Palla lunga in area semplice per Boschini.

Finisce la gara di Tortona con la Lavagnese che strappa tre punti pesantissimi utili a risalire la china dopo un primo tempo giocato male. Non una gara spettacolare, ma sicuramente di grande spirito da parte dell’undici di Nucera che alla fine sale a quota 16 punti, meno due dallo stesso Derrhona e dalla Castellanzese, che hanno, però una gara in più. Meritato alla fine il risultato da parte della Lavagnese che continua il suo buon momento.