Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria, il nome nuovo è Montassar Talbi

Messo in cassaforte il contratto di Torregrossa (anzi depositato in Lega) ed ottenuta la firma di Omar Colley sul rinnovo di contratto

 

Genova. Messo in cassaforte il contratto di Torregrossa (anzi depositato in Lega) ed ottenuta la firma di Omar Colley sul rinnovo di contratto fino al giugno 2005, Osti e Pecini continuano a guardarsi in giro, buttando l’occhio non solo lungo tutto lo Stivale, ma anche in Alta Francia (Amiens, come dicevamo ieri, tracciando le caratteristiche di Sanasi Sy, terzino sinistro di forte spinta, ancora da “svezzare” in fase difensiva).

La visione dei mercati esteri ha peraltro sbocchi anche nel nord est della Turchia, quasi al confine con la Georgia, a Rize, dove nel Çaykur Rizespor e quindi in Süper Lig,   gioca Montassar Talbi, un difensore centrale, nato a Parigi, ma di nazionalità tunisina, che i turchi hanno rilevato due anni fa dall’ Espérance Sportive de Tunis.  Bisognerà tuttavia offrire più dell’Udinese, che lo ha già messo nel mirino, assieme a Fiorentina e Torino.

La priorità peraltro è il terzino destro e mettendo sulla bilancia costi e valore del giocatore, l’uomo giusto sarebbe  il chiacchierato Stefano Sabelli, ma anche qui la concorrenza (Cagliari, Spezia ed Empoli) non scherza…

L’arrivo di Torregrossa ha ulteriormente diminuito gli spazi a disposizione di La Gumina, che – qualora la Samp riuscisse a sbrogliare la matassa “obbligo di riscatto” dall’Empoli – potrebbe trovare estimatori, oltre che a Pescara, anche a Brescia, città in cui i tam tam di mercato ipotizzano possa trovare ingaggio anche Vasco Regini, visto che da Salerno sono arrivate smentite.

Trasferito a Torino in prestito, con obbligo di riscatto subordinato al verificarsi di determinate condizioni, Federico Bonazzoli  sembra già essere arrivato al capolinea dell’ avventura granata, visto che i traguardi prefissati appaiono di difficile raggiungimento, per cui le due società stanno ponderando l’ipotesi di interrompere anticipatamente il prestito, di modo che la Samp lo possa mandare a giocare altrove (Crotone, ad esempio), per non veder svalutare il suo capitale. Ricordiamo che Bonazzoli aveva contribuito, lo scorso anno, alla quasi miracolosa salvezza della Sampdoria, con reti anche spettacolari.

Chiudiamo con una bella notizia: la Primavera di Felice Tufano disputerà un’ amichevole, oggi alle ore 15, allo stadio “Nino Ciccione” con i nerazzurri  dell’Imperia, allenati da Alessandro Lupo.