Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Riscaldamenti accessi fino a 18 ore: l’autorizzazione del Comune per il freddo e il confinamento domestico

Dal 12 al 27 gennaio per far fronte al maggior tempo trascorso tra le mura domestiche

Genova. Un’ordinanza del sindaco autorizza, dal 12 al 27 gennaio 2021, l’accensione degli impianti di riscaldamento sino ad un massimo di diciotto ore giornaliere a regime normale (temperatura negli ambienti: 20° con 2° di tolleranza) oltre a sei ore a regime attenuato (temperatura negli ambienti: 16° con 2° di tolleranza).

La decisione è stata adottata per garantire un adeguato livello di comfort, considerando la situazione climatica prevista per i prossimi giorni, quando il termometro rimarrà stabilmente nei presso dello zero, soprattutto sulle alture.

Ma non solo: prendendo atto che le misure per il contenimento del Covid-19 prevedono che i cittadini debbano trascorrere molto più tempo nelle proprie abitazioni, l’esigenza di avere le mure domestiche calde è aumentata sensibilemnte