Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Recco, prorogate fino al 31 marzo le riduzioni sulle tariffe dei parcheggi

La giunta Gandolfo ha approvato la nuova delibera

Più informazioni su

Recco. Sono state prorogate le riduzioni delle tariffe per le aree di sosta a pagamento a Recco, per i veicoli dei residenti, dei non residenti e autocaravan, lasciando invariate le tariffe per autobus, per tutto il protrarsi dello “stato di emergenza”. La delibera, approvata dalla giunta Gandolfo, mantiene la riduzione delle tariffe nei parcheggi a pagamento di Recco fino al prossimo 31 marzo:

Tariffa oraria
– € 0,50 per ogni ora di sosta per residenti o possessori di abbonamento ZSL, con possibilità di frazionamento del pagamento dopo i primi € 0,20;
– € 1,00 per ogni ora di sosta per i non residenti, con possibilità di frazionamento del pagamento dopo i primi € 0,50;
– € 0,75 per ogni ora per autocaravan intestati a residenti o possessori di abbonamento ZSL;
– € 1,50 per ogni ora per autocaravan intestati a non residenti.

Tariffa giornaliera
– €  2,50 per residenti o possessori di abbonamento ZSL;
– € 3,50 per non residenti;
– € 3,75 per autocaravan intestati a residenti o possessori di abbonamento ZSL;
– € 5,25 per autocaravan intestati a non residenti.

” Allungando la riduzione delle tariffe per i parcheggi a pagamento fino al 31 marzo prossimo, intendiamo dare un ulteriore segnale di vicinanza ai cittadini – dichiarano il sindaco Carlo Gandolfo e il consigliere delegato alla viabilità Franco Senarega – e di sostegno al tessuto economico della nostra città. Un piccolo risparmio che comunque contribuisce in questo difficile momento”.