"Pirati da salotto", con Balbontin, Bianchi, Casalino e Ceccon risate assicurate anche stando sul divano - Genova 24
Divertente

“Pirati da salotto”, con Balbontin, Bianchi, Casalino e Ceccon risate assicurate anche stando sul divano

Abbiamo visto lo spettacolo online dei Pirati dei Caruggi al Politeama Genovese

pirati dei caruggi Enrique Balbontin Andrea Ceccon Fabrizio Casalino Alessandro Bianchi

Genova. Si può fare uno spettacolo di cabaret senza il riscontro della risata immediata del pubblico? Senza gli applausi a scena aperta che sottolineano le battute più efficaci? L’effetto inizialmente è straniante, ma se sul palco ci sono dei professionisti di razza come i “Pirati dei Caruggi” un’ora e mezza di spettacolo fila via bene anche se manca quel legame fondamentale che si crea dal vivo tra platea e comico.

Pirati da salotto” è l’ultimo esperimento di questo tipo promosso dal Politeama Genovese (il primo era stato il 26 dicembre con i Bruciabaracche, mentre il 31 dicembre era toccato a Maurizio Lastrico). Un esperimento riuscito, a giudicare dall’effetto prodotto su chi scrive: risate e divertimento trasmesse attraverso lo schermo del computer (lo spettacolo si può vedere anche su Smart Tv).

Enrique Balbontin, Alessandro Bianchi, Fabrizio Casalino e Andrea Ceccon sono un quartetto ormai rodato e si vede. Tutti hanno avuto esperienze teatrali e televisive e l’interazione con la telecamera (a volte con gli stessi cameramen) è risultata naturale.

In qualche modo, comunque, l’apprezzamento del pubblico è arrivato: migliaia le emoticon e i commenti in diretta tramite Facebook. Non vi riveliamo la scaletta, ma ci sono tutti i loro cavalli di battaglia, qualcuno adeguato anche ai tempi del Covid.

Uno spettacolo ben gestito dal punto di vista della regia e dell’audio che si può vedere sino alle 23.45 del primo febbraio acquistando il biglietto direttamente sul social network.

Prossimo appuntamento coi Bruciabaracche il 13 febbraio per uno speciale San Valentino.