Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Parco di Portofino, il Pd del Golfo Paradiso: “Diventi parco nazionale”

Più informazioni su

Tigullio. Il Coordinamento dei Circoli del Partito Democratico del Golfo Paradiso sostiene con forza la proposta avanzata dal Sindaco di Camogli, Francesco Olivari, per la creazione del Parco Nazionale di Portofino.

I Circoli del Partito Democratico di Camogli, Recco-Avegno-Uscio, Sori e Bogliasco-Pieve Ligure, di concerto con il Circolo di Rapallo, sono fermamente convinti dell’importanza della trasformazione dell’attuale Parco Regionale in Parco Nazionale. Una trasformazione in grado di garantire una più ampia prospettiva sia sotto il profilo ambientale che sotto quello economico.

“La proposta di estendere l’attuale area del Parco di Portofino sino a raggiungere una dimensione analoga al Parco Nazionale delle Cinque Terre, includendo così i siti d’interesse comunitario e le vecchie aree di cornice, senza però un suo sovradimensionamento ci vede pienamente favorevoli” dicono in una nota i circoli del Golfo Paradiso”.

“Il paragone con il parco nazionale delle Cinque Terre, in termini di tutela del patrimonio ambientale e di garanzia di accesso a fondi nazionali ed europei, deve spingere gli amministratori interessati a rendersi partecipi di un percorso che sappia trasformare in azioni concrete i principi contenuti in tutte le agende politiche delle istituzioni europee e delle più grandi organizzazioni intergovernative mondiali”.

“Oggi il sindaco Olivari è l’unico tra i primi cittadini a essersi espresso a favore della nazionalizzazione del Parco di Portofino, con l’obiettivo chiaro di dare un significato diverso alle peculiarità del nostro territorio, aprendo nuove prospettive di crescita che non possono essere di certo incardinate sull’espansione edilizia o sull’abbandono del territorio.

“Facciamo appello quindi a tutti i sindaci dell’area affinché supportino la proposta del Sindaco di Camogli per la creazione del Parco Nazionale di Portofino. Una sfida per costruire un futuro migliore per i nostri comuni, dove sostenibilità ambientale e sviluppo economico siano elementi complementari e non contrapposti”.