Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Nuoto, Sciorba ai blocchi di ripartenza

Tutto pronto per la piena ripresa delle attività

Genova. Sciorba non si ferma mai. In questo momento di lockdown, con la chiusura degli impianti sportivi (palestre e piscine), il complesso polisportivo di via Adamoli è attivo tutta la giornata per dare servizi ad atleti agonisti impegnati nei calendari Fin di nuoto, pallanuoto, nuoto sincronizzato e nuoto per salvamento.

La piscina, per il resto delle attività, è chiusa. Si attende il nuovo Dpcm per la ripartenza di nuoto libero, acquagym e Scuola Nuoto. Alla Sciorba sono in svolgimento le attività outdoor: il campo da calcio con le squadre giovanili, la pista di atletica utilizzata dai corridori delle società Fidal e, soprattutto, la novità calisthenics. Sciorba è attiva con le lezioni online, con dirette sui social o registrazioni di acqua fitness a beneficio di tutti gli iscritti con possibilità di non fermarsi e mantenersi in forma.

Attività piena di energia ed entusiasmo da parte dei 200 nuotatori di Genova Nuoto, del centinaio di atlete di nuoto sincronizzato dell’Anpi 2000 e il vivaio pallanuotistico di MySport. Inoltre il settore Master di MySport è in preparazione in vista dei Regionali Fin di fine febbraio. “In questo periodo di chiusura, abbiamo effettuati manutenzioni, sanificazioni e pitturazioni dell’impianto per prepararci per la futura, speriamo prossima, riapertura di Sciorba – afferma Luca Carlassare, direttore di MySport -. Il nostro staff è impegnato per i nuovi servizi che daranno sempre più qualità ai corsi fitness in acqua e  terra, alla Scuola Nuoto per bambini e adulti e al nuoto libero”.