Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Maxi cantiere in A7, il Comune schiera la polizia locale per evitare la paralisi del traffico

Autostrade installerà cartelli per guidare i camionisti sugli itinerari individuati dalla Prefettura

Genova. Uno schieramento straordinario di pattuglie della polizia locale per 40 giorni nella zona di Sampierdarena, Cornigliano e Sestri Ponente. E poi cartelli installati dal personale di Autostrade per guidare i camionisti sui percorsi individuati come migliori dal comitato viabilità in prefettura.

È il piano che il Comune di Genova ha predisposto per far fronte al maxi cantiere sulla A7 in partenza il 19 gennaio che rischia di scatenare una nuova paralisi del traffico in città con la chiusura di una corsia tra Genova Ovest e Bolzaneto in direzione Milano per sostituire i guard-rail.

Va osservato che non è ancora detta l’ultima parola perché domani, dopo le gravi preoccupazioni espresse dalle associazioni dell’autotrasporto, si terrà un altro tavolo della logistica convocato dalla Regione, esteso ad Autostrade e ministero dei Trasporti. I camionisti temono un nuovo disastro, come quello vissuto nei mesi estivi durante le ispezioni e i lavori urgenti nelle gallerie.

Otto le pattuglie della polizia locale che saranno operative per l’intero periodo del cantiere, in particolare sulla rotonda San Giovanni Acri, in lungomare Canepa angolo via Milano, in uscita del varco Etiopia. Altre pattuglie saranno utilizzate in aggiunta, in base alle necessità che si riscontreranno su tutto il territorio cittadino interessato, in particolare nella zona della val Polcevera per i mezzi pesanti diretti verso il casello di Genova Bolzaneto.

Due, infatti, gli itinerari previsti per i mezzi in uscita dal porto di Sampierdarena:

–  varco Derna, via della Superba per allacciarsi alla A10 a Genova Aeroporto e proseguire su A26 se diretti a Nord; se diretto nelle località intermedie tra Bolzaneto e Ronco Scrivia potranno proseguire per via Tea Benedetti in viabilità ordinaria e proseguire fino al casello di Genova Bolzaneto per il reingresso in A7 nord;
– varco Etiopia, in uscita prosecuzione su Via Milano per inversione in via Pietro Chiesa e prosecuzione su via Guido Rossa.

Per indirizzare i flussi di traffico dei mezzi pesanti internazionali, in uscita a San Benigno, e il traffico nord e sud, saranno posizionate due pattuglie di polizia locale sull’elicoidale, per evitare la congestione della Sopraelevata Aldo Moro.