Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Marassi, entro febbraio anche piazza Carloforte sarà riqualificata: ecco come diventerà

Al via i lavori finanziati con 12mila euro di risparmi dei gettoni di presenza, Ferrante: "Sarà un luogo di incontro per il quartiere"

Genova. Nuova riqualificazione in vista in Bassa Valbisagno. Dopo la trasformazione di piazza Martinez a San Fruttuoso e piazza Galileo Ferraris a Marassi, un altro spazio pubblico cambierà volto nelle prossime settimane: si tratta di piazza Carloforte, sulla sponda sinistra del torrente, a pochi passi dallo stadio Ferraris e snodo cruciale nel cuore commerciale del quartiere.

Grazie a una somma di 12mila euro più Iva derivante dai risparmi dei gettoni di presenza dei consiglieri il Municipio potrà finanziare i lavori per installare nuove panchine ad alta socialità, come quelle già presenti in piazza Galileo Ferraris, e nuovi cestini per i rifiuti dotati di un posacenere per raccogliere i mozziconi delle sigarette.

“Di solito questi risparmi venivano destinati soprattutto al nostro social market – spiega il presidente Massimo Ferrante – ma visto che quest’anno, grazie alle donazioni, sta iniziando a camminare con le proprie gambe, abbiamo deciso di destinare la maggior parte dei 17mila euro raccolti a questo progetto di riqualificazione”.

L’idea urbanistica di fondo è la stessa che ha accompagnato gli altri interventi in zona: “Quella piazza è frequentata da molti anziani che oggi, quando si siedono sulle panchine, non si possono guardare in faccia perché alcune sedute sono rivolte verso la strada. Noi vogliamo che diventi uno spazio di incontro, dove le persone possono parlare. Non importa se oggi c’è la pandemia, è un’operazione concepita per il futuro”, osserva Ferrante che di professione è architetto.

Generica

I lavori sono stati affidati direttamente a una ditta privata, trattandosi di un intervento di manutenzione, e verranno completati entro febbraio. La parte interessata è il triangolo pedonale compreso tra corso Galliera, via Bonifacio e piazza Carloforte. Il progetto è stato predisposto ancora una volta dall’aera tecnica del Municipio: ci saranno più panchine di quelle attuali (14 anziché 11), quelle sui lati rivolte all’interno, mentre quelle installate al centro guarderanno verso l’esterno.

Generica

Intanto in piazza Galileo Ferraris verrà smontato in questi giorni l’albero di Natale fatto interamente di luci che il Municipio ha collocato riutilizzando la struttura metallica che sosteneva l’albero da record mondiale comparso a San Fruttuoso nel 2019. Dopo la riqualificazione con giochi per bambini, nuovi arredi e nuova pavimentazione sono stati installati anche pannelli storici con foto d’epoca del luogo.

Generica