Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

LND: Sibilia presidente per il prossimo quadriennio

Lo speciale del Ct Vaniglia

Più informazioni su

Come volevasi dimostrare. Ciò che era nell’aria da tempo si è definitivamente materializzato.Dopo la rielezione di Mauro Balata alle Lega Serie B si profila una nuova conferma anche nei dilettanti. L’Assemblea Ordinaria Elettiva delle società della Serie D, riunita a Roma, ha designato infatti all’unanimità il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia quale candidato unico alla Presidenza della LND anche per il prossimo quadriennio.

Le 104 società presenti in sala o rappresentate con delega hanno indicato sempre all’unanimità Ettore Pellizzari come candidato Vice Presidente Vicario, Stella Frascà e Daniele Ortolano come Consiglieri Federali Nazionali e i componenti del collegio dei revisori dei conti. Sono stati eletti, nell’occasione, i tre Delegati Assembleari Effettivi Francesco Bravini, Francesco Imperato e Pasquale Paladino, che parteciperanno all’elezione dei vertici LND. Le società hanno poi votato all’unanimità la conferma della disputa dei Play Off e Play Out secondo la formula consolidata, e il posticipo al 13 febbraio della ripresa del Campionato Juniores.

È un riconoscimento che mi riempie di orgoglio – il commento di Cosimo Sibilia -, un attestato di stima da parte delle società del Campionato di punta della Lega Nazionale Dilettanti. La Serie D è una competizione strategica nello scacchiere del calcio italiano perché rappresenta il punto d’incontro nevralgico tra l’universo professionistico e quello dilettantistico. Nonostante la pandemia, un evento senza precedenti, siamo stati bravi a fare squadra, siamo andati avanti tutti insieme lavorando con serietà, competenza e professionalità riuscendo a garantire la continuità dell’attività agonistica”.

Tanti auguri di buon lavoro, Presidente Sibilia. Il momento è difficile ma crediamo vivamente nelle sue grandi qualità peraltro già dimostrate nel precedente mandato.