Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Festa proibita ai “Giardini di plastica”, ragazzi in fuga dagli agenti finiscono davanti alla sede della polizia locale

E' successo nel tardo pomeriggio di domenica, in 15 sono stati sanzionati per violazione delle norme anti covid

Più informazioni su

Genova. Ieri pomeriggio, poco prima delle 19, gli agenti di polizia locale del primo distretto, quello del centro, sono intervenuti in via D’Annunzio, nella zona dei Giardini di Plastica, sotto al palazzo della Regione, dietro segnalazione di alcuni passanti che hanno denunciato un corposo assembramento.

Sul posto sono state trovati 15 ragazzi, tutti di nazionalità ecuadoriana, tra i 20 e i 25 anni, che avevano organizzato una festa in strada, con tanto di casse e musica a tutto volume.

Alla vista degli agenti, i giovani sono scappati in direzione mare, ma proprio verso la sede della polizia locale di piazza Ortiz, dove c’era altro personale del corpo ad attenderli.

Sono stati tutti sanzionati per la violazione delle misure anti Covid (mancanza di mascherine e assembramento).

Il proprietario delle casse è stato anche sanzionato per disturbo della quiete pubblica.