Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Due biker semi congelati dopo una notte dispersi nei boschi: ricoverati in codice rosso fotogallery

Ieri sera sono stati sorpresi dal buoi e non sono riusciti a rientrare: questa mattina l'avvistamento dall'elicottero dei vigili del fuoco

Genova. Sono stati ritrovati questa mattina dall’elicottero dei vigili del fuoco, dopo una notte di ricerche iniziate ieri sera quando il mancato rientro a casa aveva fatto scattare l’allarme. Parliamo di due biker liguri che nella giornata di ieri hanno inforcato le loro biciclette per un giro nei boschi innevati dell’entroterra savonese.

Secondo le prime ricostruzioni sulla vicenda (che potete leggere nell’articolo di Ivg.it) i due giovani sarebbero stati sorpresi dal buio mentre erano sui sentieri di Naso di Gatto, sulle alture di Savona, non riuscendo così a fare ritorno alla propria abitazione.

Una volta fatto tardi i familiari hanno dato l’allarme, facendo scattare immediatamente la macchina dei soccorsi, che ha visto coinvolti oltre ai pompieri anche i carabinieri, polizia e soccorso alpino. Dopo una notte di ricerche infruttuose, questa mattina la svolta grazie all’avvistamento dall’elicottero dei Vigili del Fuoco.

I due biker sono stati quindi raggiunti dalle squadre di soccorso: trovati in stato di ipotermia, dopo una notte all’addiaccio passata con diversi gradi sotto lo zero e sferzati dal gelido vento della notte, sono stati trasportati immediatamente al San Paola di Savona in codice rosso.