Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Appena scarcerato dopo aver aggredito il nonno rapina una passante: 19enne arrestato due volte in due giorni

Era stato scarcerato dopo il processo per direttissima, ora è tornato a Marassi

Più informazioni su

Genova. Era appena stato scarcerato dopo il processo per direttissima che aveva disposto per lui l’obbligo di dimora il 19enne che il 3 gennaio era stato arrestato dalla polizia per aver aggredito il nonno che lo aveva messo fuori casa in seguito a diversi episodi di violenza.

Ma il giovane italiano, a 24 ore dall’episodio, non è riuscito a contenere la sua intemperanza: è andato in centro e in via XX Settembre ha rapinato del cellulare una 29enne spintonandola violentemente fino a farla cadere a terra.

I carabinieri della compagnia Centro che si trovavano poco distanti hanno sentito le urla della donna e hanno inseguito il ragazzino, che ha diversi precedenti per furto e per reati collegati all’uso di droghe, e lo hanno bloccato dopo una breve colluttazione nel corso della quale uno dei militari è rimasto contuso.

Il ragazzo è stato nuovamente arrestato e portato nel carcere di Marassi.