Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Voltri, incendio al Santuario delle Grazie: i vigili del fuoco hanno salvato l’antica chiesa

Le fiamme sono partite sabato pomeriggio da una stufa a legna. Distrutto il salone, evacuate tutte le suore

Più informazioni su

Genova. È salva la chiesa del Santuario delle Grazie, nei pressi di Villa Duchessa di Galliera sulle alture di Voltri, coinvolto ieri da un incendio che ha costretto a evacuare le cinque suore che vivono nell’attiguo convento. I vigili del fuoco sono riusciti a estinguere le fiamme in tempo prima che distruggessero l’antichissimo edificio, noto anche come San Nicolò, molto caro agli abitanti del Ponente.

Generica

I pompieri sono rimasti sul posto tutta la notte e sono tuttora presenti per monitorare la struttura e scongiurare il rischio che qualche focolaio potesse riprendere vigore. L’incendio si è sviluppato a partire da una stufa a legna in un locale usato dalle suore del convento per offrire ospitalità. Il soffitto è crollato quando all’interno non si trovava più nessuno.

Intervento molto difficile, soprattutto nelle prime battute, perché la strada per arrivare al santuario è molto stretta e i pompieri, accorsi con quattro squadre, hanno potuto usare solo mezzi di piccole dimensioni. Nonostante tutto i soccorritori sono riusciti a portare in salvo la maggior parte degli oggetti di valore custoditi all’interno, tra cui la tavola medievale e il presepe della Duchessa di Galliera.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, sono intervenuti la polizia locale, la Croce d’Oro, la Croce Vedere di Mele e la Misericordia del Ponente mentre la madre superiora suor Benedetta, come riporta l’assessore municipale Matteo Frulio, è rimasta tutto il tempo al santuario per dare indicazioni ai soccorritori.