Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Variante coronavirus: sospesi anche i voli Londra-Genova, l’ultimo era atterrato ieri

Tampone obbligatorio per chi era a bordo di quel volo

Genova. Anche i voli tra Londra e Genova sono sospesi per effetto dell’ordinanza del ministero della Salute che blocca il traffico aereo tra Italia e Regno Unito fino al 6 gennaio dopo che una nuova variante del coronavirus è stata scoperta in Inghilterra e già rintracciata in Olanda, Danimarca e Australia.

L’aeroporto Cristoforo Colombo in questa stagione è collegato direttamente con la capitale britannica attraverso una sola linea operata da Ryanair con due voli al martedì e al sabato. L’ultimo aereo da Londra Stansted è atterrato infatti ieri alle 13.15. Tutti i passeggeri che erano a bordo sono ora obbligati a segnalarsi immediatamente al dipartimento di prevenzione della propria Asl e ad eseguire il tampone.

A Fiumicino invece sono stati predisposti test per tutti gli arrivi. È atterrato il volo British BA 560 proveniente da Londra Heathrow, con a bordo circa 110 passeggeri. E potrebbe essere l’ultimo volo in arrivo allo scalo romano dalla Gran Bretagna dopo l’annuncio della sospensione dei voli deciso dalle autorità italiane. Eventuali passeggeri positivi al tampone saranno trasferiti allo Spallanzani per il monitoraggio e lo studio dell’eventuale variante del Covid.

Si tratta di una una variante che rende il virus più veloce. “Le prime informazione dicono che sembra non fare maggiori danni ma produce più contagiati e questo resta un problema molto serie. Da primissime informazioni sembrerebbe che i vaccini possano funzionare ugualmente ma servono informazioni più solide”, ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza. Da Genova il primario di malattie infettive del San Martino, Matteo Bassetti, invita alla calma e sostiene che la variante non sarà più letale.