Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Valle Stura, esposto dei cittadini per i new jersey sulla provinciale del Turchino

In un documento di tre pagine sono stati riportati tutti i fatti legati alla frana di Gnochetto che dopo 14 mesi tiene ancora in scacco tutta la vallata

Genova. Dalle parole ai fatti: dopo la protesta andata in scena in Valle Stura proprio nei pressi della frana di Gnocchetto, caduta nell’ottobre del 2019 e ancora oggi non messa in sicurezza, i cittadini passano alle vie legali depositando un esposto alle procure di Alessandria e Genova.

I fatti sono quelli noti, raccontati da Genova24 in questi giorni: per mesi la viabilità è stata regolata con un senso unico alternato “a vista”, con il passaggio che veniva chiuso da sbarre in situazioni di allerta meteo. Durante l’ultima allerta, però, sono stati posizionati dei new jersey di cemento per evitare che le persone si aprissero il varco. Una decisione questa arrivata dopo l’episodio dello “screzio” tra una funzionaria della provincia di Alessandria e alcuni cittadini, sorpresi ad aprire il passaggio, “esasperati”.

Il caso della strada chiusa perchè nessuno in 14 mesi è riuscito a mettere in sicurezza una frana è diventato nazionale, tanta la sua assurdità, e i residenti non sono rimasti con le mani in mano: “L’esposto denuncia è di tre pagine, che imputano i fatti alle persone responsabili, e di 15 allegati a dimostrazione dei fatti – si legge nel breve comunicato del Gruppo Viabilità valli Stura e Orba, promotori dell’azione – ed è stato sottoscritto da un nutrito gruppo di persone”. Nei prossimi giorni saranno resi noti maggiori dettagli.