Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Vaccino, Toti: “In Uk Margaret Keenan si vaccina per prima, in Italia si litiga sul recovery fund”

"E in Italia la signora Maria non potrà vedere la sorella che vive nel comune accanto al suo, a Natale" dice il presidente della Regione

Genova. “Gran Bretagna: la signora Margaret Keenan riceve la prima dose di vaccino Pfizer anti Covid. E presto negli ospedali inglesi ne arriveranno a sufficienza per vaccinare 20 milioni di persone. Italia: la signora Maria non potrà vedere la sorella che vive nel comune accanto al suo a Natale e il Governo schiera 70 mila agenti per bloccare gli spostamenti. Intanto, come contorno, a Palazzo Chigi si studia una app per il vaccino (dopo Immuni… aiuto!) e si litiga sull’ennesima task force che dovrebbe gestire il Recovery Fund. Ma non dovrebbero farlo i Ministri, magari d’accordo con Regioni e Comuni per conoscere le esigenze di città e territori?”.

Lo scrive su facebook il presidente della Liguria Giovanni Toti. “Questa è la fotografia del giorno dell’Immacolata. “Senza banalizzare e senza avere soluzioni salvifiche in tasca, diamoci una mossa e basta con le esagerazioni. Con equilibrio, buonsenso e un po’ di coraggio, dobbiamo gestire questo momento difficile”, conclude Toti.

Margaret Keenan è un 90enne nordirlandese ed è la prima donna in Europa a vaccinarsi contro il covid. La Gran Bretagna è stata il primo paese a dare l’ok all’utilizzo del vaccino, in particolare di quello prodotto da Pzifer. Ieri è stato confermato che in Liguria i primi vaccini saranno somministrati all’inizio di gennaio tra il personale sanitario e tra gli ospiti delle rsa.