Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Vaccino Covid: conclusa la prima giornata con 90 dosi, dal 4 gennaio saranno 600 al giorno

"Non ho avuto alcuna reazione allergica e sto bene", ha detto Gloria Capriata, l'infermiera del San Martino che per prima si è sottoposta alla somministrazione

Genova Si sono concluse poco prima delle 14 senza alcun problema le operazioni della prima giornata di somministrazione del vaccino anti Covid-19 all’ospedale Policlinico San Martino di Genova. Erano iniziate alle 10e20, dopo che alle 8 erano arrivate le prime dosi.

Vaccino coronavirus Vaccine day

“Nel corso della mattinata, in circa 4 ore complessive, sono stati effettuati 90 vaccini, dieci in più di quelli previsti inizialmente, senza alcun intoppo”, ha annunciato il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti via twitter.

“Dal 4 di gennaio, con l’arrivo di ulteriori vaccini dal commissariato nazionale, la somministrazione al Policlinico San Martino andrà a regime con 600 dosi giornaliere”, aggiunge il governatore.

Concluse le operazioni anche nella Rsa Villa Marta di Betania, a Genova, dove sono stati vaccinati gli ospiti e i lavoratori. Domani toccherà a un’altra Rsa, villa Costalta, a Mele. E poi agli altri 14 centri di distribuzione sul territorio regionale.

“Non ho avuto alcuna reazione allergica, sto bene e non ho avuto alcuna difficoltà. Spero di essere servita a stimolare le persone a vaccinarsi” ha detto Gloria Capriata, l’infermiera del Policlinico San Martino che per prima si è vaccinata stamani in ospedale.

“Non abbiate timore – ha concluso -, andate sereni. Spero proprio che, vedendomi, gli indecisi abbiano trovato il conforto per farsi il vaccino. Quindi, vaccinatevi”.