Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Partita a senso unico: il Monza regola l’Entella per 5 a 0 risultati foto

Ancora fatali i calci da fermo: Boateng a segno due volte su corner nel primo tempo. Nella ripresa l'ex Mota Carvalho e una doppietta di Sampirisi chiudono i conti. Chiavaresi mai pericolosi

Monza. I segnali di crescita sul piano del gioco, uniti al rientro di alcune pedine, tengono vive le speranze della Virtus Entella di restare aggrappata al treno salvezza. Il campionato è ancora lungo, ai chiavaresi restano da giocare 27 incontri, ma il bilancio delle prime undici giornate è disastroso: cinque pareggi e sei sconfitte.

I biancocelesti sono reduci da tre partite perse, a causa delle quali sono precipitati in ultima posizione solitaria. Questa sera proveranno a rilanciarsi, anche se il calendario li pone di fronte ad una sfida decisamente ostica. L’Entella è ospite del Monza, neopromossa che ha investito per puntare ad un altro salto di categoria. I brianzoli occupano il settimo posto in classifica e arrivano da un convincente successo a Venezia.

La cronaca. Cristian Brocchi schiera un 4-3-3 con Di Gregorio; Donati, Bellusci, Bettella, Carlos Augusto; Fossati (cap.), Barillà, Armellino; Boateng, Gytkjær, Mota Carvalho.

Le riserve sono Lamanna, Rigoni, Scaglia, Barberis, Pirola, Frattesi, Colpani, Maric, Sampirisi, Lepore, Marin, Machin.

Vincenzo Vivarini presenta gli ospiti con un 4-3-1-2 con Russo; Coppolaro, Chiosa, Pellizzer (cap.), Chiosa; Paolucci, Settembrini, Koutsoupias; Schenetti; De Luca, Brunori Sandri.

A disposizione ci sono Cleur, De Santis, Bonini, Crimi, Nizzetto, Poli, Cardoselli, Mancosu, Borra, Toscano, Petrovic, Pavic.

Dirige l’incontro Francesco Meraviglia della sezione di Pistoia, coadiuvato da Pasquale Capaldo (Napoli) e Marco Trinchieri (Milano); quarto uomo Davide Ghersini (Genova).

Al 2° i padroni di casa guadagnano un corner; Carlos Augusto mette in mezzo, Paolucci di testa allontana.

Sono i brianzoli a fare il gioco; i chiavaresi difendono con ordine.

Al 7° occasione per l’Entella: schema su calcio di punizione, Brunori serve Koutsoupias a centro area ma la sua conclusione finisce sopra la traversa.

Alla prima occasione il Monza passa in vantaggio. Fatale, ancora una volta, una palla inattiva: calcio d’angolo dalla destra di Fossati, Bellusci svetta e prolunga sul secondo palo dove Boateng, solo e libero di colpire di testa, insacca da pochi passi. Al 10° il risultato è 1 a 0.

La squadra chiavarese prova a reagire e si getta in avanti, ma non riesce a creare problemi alla difesa avversaria. Ben presto il pallino del gioco torna ai brianzoli, che gestiscono il vantaggio con tanto possesso palla.

Al 20° tracciante di Donati dalla destra, in area l’ex Mota Carvalho prova la conclusione ma la retroguardia chiavarese respinge.

Al 24° Monza ancora all’attacco: traversone di Donati dai venti metri, destro al volo di Mota Carvalho: potente ma centrale, Russo non si fa sorprendere.

Al 26° Barilla cerca di servire in area Boateng, Chiosa lo anticipa e sventa.

Al 28° tiro dalla bandierina per i locali. Fossati calcia nel mezzo, Boateng riceve e gira col destro calciando sul primo palo: Russo in tuffo devia ancora in angolo.

Il Monza raddoppia al 29°. Corner battuto da Fossati, colpo di testa di Boateng: traiettoria beffarda e palla nel sette dove Russo non può arrivare. 2 a 0.

Il possesso palla dei biancocelesti è sterile; i brianzoli controllano agevolmente il vantaggio.

Al 35° il Monza sfiora il terzo gol: cross di Mota Carvalho per Gytkjaer che colpisce al volo, il suo tiro è neutralizzato dall’intervento di Russo che alza sulla traversa

Al 40° missile dal limite dell’area di Mota Carvalho, respinge Russo.

Al 44° Mota Carvalho entra in area dalla sinistra, si accentra e fa partire un tiro a giro che esce di poco sul fondo.

Il primo tempo termina, senza recupero, sul risultato di 2 a 0 per il Monza.

Secondo tempo. Non ci sono sostituzioni.

Al 4° angolo per i locali calciato da Fossati, testa di Armellino, corta respinta di Russo, Boateng conclude: il portiere chiavarese para, ma il numero 7 era in fuorigioco.

Al 5° viene ammonito Pellizzer per proteste.

Il copione della partita non cambia rispetto alla prima frazione: il Monza costruisce e insiste all’attacco, l’Entella non riesce a farsi avanti.

Al 9° conclusione di Boateng, sul fondo. All’11° cartellino giallo a Bellusci per un’entrata su De Luca.

Al 12° punizione tagliata da Paolucci, la difesa del Monza libera a fatica. Sul corner calciato da Costa, Bellusci allontana di testa.

Al 15° Vivarini rivoluziona la formazione: fuori Settembrini, Schenetti e Coppolaro, entrano Toscano, Cardoselli, Crimi.

Al 16° Boateng col tacco smarca Armellino: tiro potente, ma non inquadra la porta.

Al 23° Frattesi prende il posto di Boateng. Al 26° un traversone dalla sinistra di Costa viene bloccato in presa plastica da Di Gregorio.

Al 27° ammonito Koutsoupias per un’entrata fallosa su Bettella.

Al 28° arriva il 3 a 0. Azione di contropiede orchestrata sulla destra da Gytkjær, che serve Mota Carvalho a tu per tu con Russo: il numero 47 non può sbagliare e con un preciso rasoterra realizza il tris.

Al 31° entra Mancosu al posto di Koutsoupias.

Al 33° viene ammonito Chiosa per un fallo su Mota Carvalho.

Al 35° Mota Carvalho lascia il posto a Maric, Colpani entra per Barillà e Sampirisi sostituisce Carlos Augusto.

Al 36° tre neo entrati mettono subito il loro sigillo sulla partita. Cross dalla destra di Frattesi, sponda di Colpani per Sampirisi che da fuori area fa partire uno splendido tiro a giro che si insacca nel sette: 4 a 0.

Al 38° guaio muscolare per Costa, al suo posto entra Pavic. Tra i brianzoli entra Lepore per Donati.

Al 41° Colpani si muove bene in area e scarica su Maric, che conclude a lato.

Al 45° i padroni di casa arrotondano ulteriormente il risultato. Maric va via sulla sinistra e serve in area Sampirisi che aggancia e trafigge il portiere sul primo palo: 5 a 0.

L’arbitro, saggiamente, non concede recupero.

Finisce 5-0 per il Monza, che si proietta in zona playoff. La Virtus Entella resta in ultima posizione e tornerà in campo venerdì 18 dicembre alle ore 19, a Chiavari, contro il Pordenone.