Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La Virtus Entella perde 2-1 a Cremona, ora è ultima in classifica risultati

I grigiorossi colpiscono due volte nel primo tempo con Strizzolo. Al quarto d'ora del secondo tempo un'autorete rimette in partita i chiavaresi, ma il pari non arriva

Cremona. Ultima contro penultima. Siamo solamente alla decima giornata di campionato, su trentotto in programma, perciò la strada è ancora lunga. Tuttavia la partita che va in scena oggi allo Zini di Cremona, alla luce della posizione in classifica delle due contendenti, assume per forza di cose l’aspetto di uno scontro diretto per la salvezza, nel quale entrambe cercano il primo successo.

La Virtus Entella, fino ad oggi, non ha mai vinto in questo campionato: cinque pareggi e quattro sconfitte è il bilancio dei chiavaresi. Andamento simile per la Cremonese, che ha ottenuto quattro segni “X” e ha perso quattro incontri.

La cronaca. Giornata uggiosa; intorno a mezzogiorno sono stati rimossi i teloni di protezione del terreno di gioco ma la pioggia persistente inizia a farsi sentire anche sulle condizioni del campo, molto appesantito.

I grigiorossi allenati da Pier Paolo Bisoli si schierano con un 4-2-3-1 con Alfonso; Bianchetti, Terranova, Fornasier, Valeri; Valzania, Gustafson; Deli, Buonaiuto, Pinato; Strizzolo.

A disposizione ci sono Volpe, Zaccagno, Bia, Fiordaliso, Zortea, Gaetano, Ghisolfi, Castagnetti, Nardi, Ciofani, Celar, Ceravolo.

Vincenzo Vivarini presenta un 4-3-1-2 con Borra; De Santis, Poli, Coppolaro, Crimi; Settembrini, Paolucci, Toscano; Schenetti; De Luca, Brunori Sandri.

In panchina siedono Albertazzi, Bonini, Mazzocco, Cleur, Pavic, Currarino, Koutsoupias, Cardoselli, Morosini, Nizzetto, Petrovic, Nagy.

Dirige l’incontro Alberto Santoro della sezione di Messina, assistito da Stefano Alassio (Imperia) e Andrea Zingarelli (Siena); quarto uomo Daniel Amabile (Vicenza).

Al 1° una pozzanghera ferma un passaggio dei locali, Schenetti si impossessa della sfera, avanza, e dal limite calcia col sinistro: Alfonso respinge con i pugni, poi De Luca non riesce a calciare verso la porta.

Le condizioni del terreno di gioco rendono difficoltoso il fraseggio palla a terra; entrambe le squadre faticano molto in fase di costruzione.

Al 10° Valeri va via sulla sinistra e serve Deli al limite dell’area, il suo tentativo è deviato in angolo. Dalla bandierina Buonaiuto mette in mezzo, Bianchetti col tacco: Borra blocca.

Al 13° traversone dalla trequarti di Buonaiuto, Borra coi pugni allontana, sulla respinta arriva Valzania il cui tiro si spegne sul fondo.

Al 14° un’azione insistita dei grigiorossi porta Buonaiuto alla conclusione: deviata in angolo da Paolucci. Sugli sviluppi del corner, mischia in area chiavarese: un pallone vagante si ferma nei pressi di Strizzolo che, all’altezza del dischetto, lo calcia in rete. 1 a 0.

Al 18° destro a giro dal limite di Toscano: alto. Poco dopo Brunori supera Bianchetti e fa partire un cross basso che scorre nell’area piccola senza che De Luca riesca a spingerlo in rete.

Ora l’Entella fa la partita, alla ricerca del pari. Al 24° Paolucci dal limite cerca in area Toscano, che non ci arriva. Al 25° punizione dai trenta metri: se ne incarica Paolucci, sulla barriera.

Al 27° De Santis calcia in porta dalla lunghissima distanza: blocca in due tempi Alfonso.

Al 31° il raddoppio. Dal limite sinistro dell’area Valeri mette un cross morbido sul secondo palo dove Strizzolo è libero di colpire: Borra respinge il primo colpo di testa, ma sul seguente tap-in non può nulla. Cremonese avanti 2 a 0.

Al 33° traversone dalla sinistra di Settembrini, blocca Alfonso. Al 34° angolo per i lombardi: calcia Pinato, la difesa ospite sventa.

Al 36° punizione scodellata in mezzo da Paolucci, Coppolaro di testa non trova lo specchio della porta.

Al 41° Brunori viene fermato fallosamente da Fornasier. Punizione calciata da Paolucci, in area Poli è solo e ben appostato, ma il suo colpo di testa termina a lato.

Al 43° un retropassaggio di Poli per Borra viene frenato dal campo: Buonaiuto prende palla, salta il portiere e da posizione defilata calcia a rete, colpendo il palo esterno.

Dopo un minuto di recupero si va al riposo con la Cremonese in vantaggio per 2-0.

Secondo tempo. Mister Vivarini presenta in campo due novità: dentro Cleur e Morosini, fuori De Santis e Schenetti.

Al 4° corner per i chiavaresi, Morosini mette in mezzo, poi c’è il fuorigioco di De Luca.

Al 5° Buonaiuto ruba palla a Cleur e si presenta davanti a Borra, ma calcia a lato fallendo una grossa opportunità.

All’8° Brunori dalla sinistra fa partire un tiro-cross teso, Fornasier anticipa De Luca.

Al 12° Bianchetti trattiene De Luca: calcio di punizione. Se ne incarica Paolucci, il suo destro a giro si infrange sulla barriera. Poco dopo un cross dalla destra di Morosini viene respinto da Terranova.

Terza sostituzione tra i biancocelesti, al 15°: entra Mazzocco, esce Settembrini.

Al 15° l’Entella dimezza le distanze. Cross in area, Mazzocco di testa prolunga, Valzania cerca di appoggiare con la coscia ad Alfonso ma infila la propria porta. 2 a 1.

Al 20° primi due cambi tra i locali: dentro Celar per Pinato e Ciofani per Strizzolo.

Al 22° una conclusione di Brunori sfiora l’incrocio dei pali. Al 23° Bisoli effettua altre due sostituzioni: in campo Fiordaliso e Gaetano, fuori Deli e Buonaiuto.

Al 24° grossa occasione per i chiavaresi: un tiro di De Luca viene ribattuto da Alfonso, poi Brunori è impreciso nel tiro a porta sguarnita.

Al 26° la Cremonese completa i cambi: dentro Castagnetti per Gustafson. Al 28° corner per l’Entella, deviazione di Coppolaro e palla sull’esterno della rete.

Al 29° anche Vivarini esaurisce le sostituzioni: Petrovic prende il posto di Brunori Sandri, Pavic entra per Toscano.

Al 32° si fa male Fornasier; non riesce a proseguire e viene accompagnato fuori dal campo. La Cremonese resta in dieci uomini.

Al 38° Paolucci crossa in area, Petrovic, costrastato da Fiordaliso, manda sul fondo. Al 39° punizione di Castagnetti, stacco di Bianchetti: centrale, Borra blocca.

Al 40° viene ammonito Crimi per un fallo su Ciofani.

Al 41° cross di Pavic dalla sinistra, colpo di testa di Petrovic che gira debolmente, senza problemi la parata di Alfonso.

Al 43° Ciofani conquista un corner. Sugli sviluppi conclusione di Valzania, facile la presa di Borra.

Al 45° punizione di Paolucci dal lato corto dell’area, Pavic si avventa sulla respinta di Gaetano e calcia col sinistro: alto.

Sono cinque i minuti di recupero, ma non accade nulla di rilevante tranne un contropiede dei locali che sfuma al limite dell’area.

Finisce col risultato di 2 a 1 per la Cremonese, che può esultare per la prima vittoria in campionato.

In classifica la Virtus Entella si ritrova all’ultimo posto con 5 punti, appaiata all’Ascoli, che però ha giocato una partita in più. I biancocelesti torneranno a giocare sabato 12 dicembre alle ore 14, a Chiavari contro l’Empoli.