Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria, sogno Radja Nainggolan?

Nel mirino blucerchiato anche Mërgim Berisha, Kévin Malcuit e Youssef Maleh

Genova. Ma quanto piace Mikkel Damsgaard? Non solo all’Inter, ma anche al Napoli… nei bar dei Navigli milanesi, poi, gli avventori parlano di una disponibilità dei nerazzurri a mettere sul piatto della bilancia (come prestito invernale, col valore di caparra) addirittura Radja Nainggolan, già nel mirino della Samp nell’estate di Di Francesco.

Non è che alla Sampdoria servano centrocampisti, ma chi non vorrebbe, magari anche solo per sei mesi, un reparto formato da Nainggolan, Adrien Silva ed Ekdal, soprattutto con parte dell’ingaggio, del belga, a carico dell’Inter?

E Morten Thorsby? Ovvio, pedina da immediata plusvalenza, magari da sostituirsi con Youssef Maleh, in rotta con il Venezia, data la sua intenzione di non rinnovare il contratto in scadenza a giugno.

Tornando a Damsgaard, difficile vada via già a gennaio, ma la sua classe cristallina fa propendere la dirigenza blucerchiata verso l’idea di aver pescato un nuovo Patrick Schick.

E la punta? Serve o meno? I media pensano di sì e si portano avanti, accostando al Doria Mërgim Berisha, centravanti tedesco del Salisburgo (di cui abbiamo già parlato, sulle pagine di Genova 24,  il 21 agosto scorso)… Insomma, si passa da un Berisha all’altro…  anche se, a dire il vero, il primo, Valon Berisha, non è che abbia poi brillato nella Lazio (che lo aveva soffiato alla Sampdoria), dove ha disputato 11 partite, in un anno e mezzo, prima di essere ceduto definitivamente allo Stade Reims, dopo un breve prestito al Fortuna Düsseldorf.

Più importante e prioritario, il problema terzini, che potrebbe trovare soluzione col richiamo anticipato alla base di Depaoli, previo assenso dell’Atalanta, essendo sicuramente meno costosa dell’opzione Kévin Malcuit. Il franco marocchino, di origini mauritane, sarebbe invero un bel colpo, che potrebbe addirittura giocarsi i posto con Bartosz  Bereszyński.

Parlando di uscite, a Mehdi Léris ed a Kristoffer Askildsen potrebbe essere offerta la possibilità di andare a fare esperienza in un’altra squadra in grado di offrire maggiori chance di impiego.

Chiudiamo con una notizia che riguarda l’ex Andrea Bertolacci, in procinto di raggiungere, in Turchia, Emiliano Viviano, che per l’appunto gioca nel Faith Karagumruk.