Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Recco, contributi per l’acquisto di pc, tablet e internet veloce

A disposizione fino a 200 euro a famiglia. Domande entro il 21 dicembre

Recco. C’è tempo fino al 21 dicembre per presentare domanda “Per l’assegnazione di contributi per la promozione della connettività internet veloce e per l’acquisto di strumenti informatici”. Con l’approvazione dell’avviso pubblico la Giunta Gandolfo ha reso disponibili risorse economiche per rendere più accessibile la didattica a distanza e sostenere le famiglie nel difficile momento dell’emergenza sanitaria.

Il bando, che prevede un contributo fino a 200 euro per le famiglie con figli dai 6 ai 23 anni e un reddito complessivo lordo riferito all’anno 2019 inferiore ai 32mila euro, consentirà di acquistare computer portatili, tablet e abbattere i costi di attivazione del servizio di connettività veloce, sia fisso sia mobile.

“L’emergenza Covid19 – sottolineano il sindaco Carlo Gandolfo e l’assessore ai servizi sociali Francesca Aprile – ha fatto emergere i limiti dell’insufficiente livello di digitalizzazione comportando non poche difficoltà alle famiglie per assicurare ai propri figli la prosecuzione delle lezioni attraverso l’utilizzo di risorse digitali”.

Il contributo potrà essere richiesto da tutti quei nuclei familiari, che dopo il primo settembre 2020 hanno sottoscritto un contratto per l’attivazione di servizi di accesso alla rete internet. Il bando completo e la modulistica per presentare domanda sono disponibili sul sito del Comune, www.comune.recco.ge.it o possono esser ritirati presso lo sportello al piano terra nell’atrio del Palazzo Comunale, il martedì pomeriggio e il venerdì mattina.